Raffaella Carrà è qui! Ora è ufficiale il suo nuovo progetto ‘Ogni volta che è Natale’

Il ritorno discografico di Raffaella Carrà è ufficiale. L’attesa è finita!!

Chi non ha cantato o ballato con la sua musica?

Raffaella Carrà ha fatto cantare e ballare generazioni di adulti e bambini, diventati ormai adulti pure loro e il  look  dei suoi capelli  lisci e biondi ha influenzato milioni di donne dalle quali è stata emulata in Italia e nel Mondo.

Ora, dopo cinque lunghi anni di assenza dalle scene musicali, che sono sembrati un secolo,  Raffaella Carrà torna ed è qui!! Era questa la frase jingle della sua indimenticabile trasmisssione “Carramba che sorpresa”, con la quale entrava nella casa di tutti gli italiani, intrattenendoli per un intera serata.

Raffaella adesso invece si è decisa di tornare ed essere presente tra il suo amato pubblico e lo fa con un nuovo disco dal titolo Ogni volta che è Natale, che uscirà il prossimo 30 novembre.

Di questa artista a tuto tondo, anche se lei si definisce solo una  shoowoman e non una cantante, possiamo dire, senza tema di essere smentiti, che è stata amata  e invidiata  in tutto il mondo e lo è tuttora. la Spagna l’ha da poco insignita dell’onorificenza di Dama al Orden del Mérito Civil e anche l’Italia sta preparando, forse in ritardo,  un riconoscinento per lei.

Di questo lei dice: non posso dire che non mi interessa e non  mi fa piacere, ma se questo riconoscimento non avvenisse, per me va bene lo stesso. Io sono felice di quello che ho fatto e dell’affetto che ho ricevuto fin qui“. A questo proposito ha raccontato un aneddoto molto divertente di quando incontrò. sulle scale dei reali di Spagna il senatore Andreotti, sorpreso che lei potesse essere là  dove era lui”.

Raffaella Carrà, un icona di stile e di libertà, simbolo di trasgressione, genialità e passione, naturalmente controcorrente e anticonformista, ha accettato il progetto artistico targato Sony Music che farà,  cantare e  ballare  per le prossime feste.

Il titolo di questo album cone detto è “Ogni volta che è Natale”  ed è la vera grande sorpresa sotto l’albero: tutte canzoni natalizie, “scintillante” già a partire dalla copertina, un gioiello per i collezionisti: da vera “star” del mondo dello spettacolo, Raffaella è raffigurata – in una foto live tratta da “Domenica In” degli anni 80 – fasciata da una tuta nera di paillettes mentre canta e balla in un’enorme stella dorata su uno sfondo bianco neve.

L’uscita è previta per  venerdì 30 novembre proprio mentre arriva dicembre e ci sia avvia al Natale, per renderlo ancora più positvo e carico di energia e magia. Questo progetto musicale, per affermazione della stessa Carrà poteva essere abbracciato solo  da lei  perchè intriso della sua stessa essenza di “ottimismo”, nel quale Sony ha  lasciato alla star televisiva la piena libertà di scegliere il repertorio e di poter riproporre i temi con arrangiamenti nuovi, offrendo l’ausilio di grandi professionisti, per farme un bel disco, non solo colorato  ma anche emozionante.

All’inizio della conferenza è stato proiettato un filmato dove lei compare pochissimo,  se non sullo sfondo,  e Raffaella spiegaNon dovevo neanche apparire  e vi posso assicurare che mi sono emozionata anche io vedendo l’album, per la prima volta, perchè in esso ho visto un messaggio positivo di “speranza” e poi ha aggiunto: “Mi piacerebbe che per queste festività si buttasse nel cestino la parola litigare”.

Invece Paolo Maiorino, General Manager Strategic Marketing & CatalogueSony Music Italy, che ha introdotto la conferenza e chiamato sul palco la Carrà  ha detto:

“Concepire e realizzare un disco di canzoni di Natale interpretate da Raffaella Carrà è stato un obiettivo lungamente inseguito e finalmente raggiunto, nel corso del quale abbiamo prestato particolare cura nella selezione del repertorio classico, optando per determinati titoli piuttosto che altri e puntando su un vero inedito scritto dall’autore Daniele Magro. Anche la scelta di affidare la produzione a Valeriano Chiaravalle rientra nella precisa volontà di rispettare i criteri di eccellenza che questo progetto meritava.

La realizzazione del prodotto in tutti i suoi particolari e dettagli, lo storyboard e le riprese del videoclip di “Chi l’ha detto”, ogni singolo aspetto di questo lavoro è stato affrontato con la massima cura e nel rispetto della personalità e nello stile unico di un’Artista che è indubbiamente un’icona della musica e dell’intrattenimento nel nostro Paese.

Questo progetto segna il grande ritorno di Raffaella Carrà all’attività discografica e non c’è dubbio che il risultato finale ci premia ampiamente e ci rende fieri di aver intrapreso questa collaborazione: non c’è Artista in Italia che meglio di Lei sia riuscita ad esprimere il concetto di gioia e spirito natalizio e che sia riuscita a trasmetterlo a diverse generazioni”.

Nella tracklist un caleidoscopio di note, generi e ritmi: da “Halleluja”, inno alla speranza, ad uscire dal buio che ci circonda e spalancare la braccia all’ottimismo a La Marimorena”, una rumba popolare tutta da ballare, tipica della Spagna. Non mancano i classici, come White Christmas, Feliz Navidad, Happy Xmas (War is over), quest’ultimo arrangiato appositamente come un valzer lento, con la partecipazione del Piccolo coro dell’Antoniano.

“Ogni volta che è Natale” raccoglie, appunto, alcuni classici (e non solo) delle festività interpretate da Raffaella e, nella preziosissima versione deluxe, racconta anche la carriera musicale dell’artista, con un considerevole repertorio di canzoni che hanno fatto la storia e la cultura del nostro Paese.

Raffaella ha assicurato che il progetto è stato curato nei minimi dettagli  da lei stessa, così come si faceva una volta, che ha quindi selezionato i brani uno ad uno dopo averli ascoltati  più volte con quella meticolosità e scrupolosità tipiche di una professionista del suo calibro.

Il Cd sarà disponibile in quattro edizioni speciali e conterrà nove cover e un unico inedito, la canzone Chi l’ha detto,  che  Raffaella.  ha voluto inserire nel videoclip in cui si vede una coppia omosessuale.

Su questo tante le domande curiosse dei gornalisti che gremivano a sala perchè, suo malgrado Raffella è stata un icona gay, In proposito ha confessato:“Ho sempre pensato fosse impossibile che esistesse questo gap nella società. Ho cominciato a capire il mondo gay dalla prima Canzonissima. Ricevevo lettere di ragazzi che non erano capiti e volevano suicidarsi. Ho conosciuto da costunisti e ccatori negli studi Rai e poi in tutti questiati anni ho ricevuto tanti inviti a partecipare alle giornate dell’orgoglio Gay, però ho sempre rifiutato, ma nel 201, una volta per tutte, ho voluto essere a Madrid come madrina del gay pride-

ALTRE VERSIONI:
Standard version, CD

conterrà l’inedito Chi l’ha detto e 9 brani classici del Natale interpretati da Raffaella: White Christmas; La Marimorena; Happy Xmas (War Is Over); Merry Christmas Everyone (R.Carrà version); Halleluja; Feliz Navidad; Buon Natale; Jingle Bell Rock; Navidades Han Llegado.

Deluxe Edition, 2CD

(CD standard + disco bonus con 19 hit dell’artista): oltre alle tracce della standard version, il secondo CD conterrà Rosso Rock; Conga; Far L’amore (Bob Sinclar & Raffaella Carrà); Keep On (Raffaella Carrà feat. John Biancale); Tuca Tuca; Forte (Raffaella Carrà feat. Bob Sinclar); Pedro; Adiós amigo; Replay; Rumore; Ballo ballo; Satana; 53 53 456; Fiesta; Fun Fun Fun; Luca; Ché dolor; Hold Me; Tanti auguri

LP
conterrà i brani del CD standard e si presenterà in due “colorazioni”: silver limited edition e white

Super Deluxe
composta da un 45 giri con un particolarissimo formato a stella, i 2 CD della deluxe version, + un prezioso portachiavi con gli “auguri” di buone Feste di Raffaella Carrà. Quest’ultima sarà un’edizione limitata e numerata (saranno pubblicate, infatti, solo 2000 copie, 500 delle quali conterranno un regalo speciale dell’artista).


E’ online sul canale ufficiale YouTube e Vevo la clip del brano

Intanto vi informiamo che Subito dopo la pubblicazione, la Carrà presenterà il disco al pubblico in due eventi instore: sabato 1 dicembre a MILANO (Mondadori Megastore, ore 17.30, piazza Duomo) e giovedi 6 dicembre a ROMA (La Feltrinelli, ore 18, via Appia

Tra i suoi prossimi programmi, Raffaella non ha annunciato ci sia alcuna trasmissione televisiva, ma certamente sarà ospite dello Zecchino d’Oro di Carlo Conti e del salotto di Fabio Fazio, perchè lo ha visto crescere a cominciare dal suo esordio in “Pronto Raffaella” dove faceva le imitazioni

Vedremo se il pubblico sarà della stessa opinione, ma comunque vada sarà un successo e in ogni caso un Buon Natale a tutti!!

 

Rispondi