Successo a Doha (Qatar) per l’International Opera Awards -gli Oscar della Lirica

Domenica 31 marzo presso l’Anfiteatro Katara si è tenuta la serata spettacolo nel corso della quale sono stati assegnati i prestigiosi premi, con grande emozione del pubblico per le performance degli artisti vincitori, e degli ospiti speciali che hanno partecipato all’Evento.

Grandissimo successo di pubblico e ampia attenzione mediatica: erano presenti alla serata le tre principali tv nazionali, Al Jazeera, Qatara Tv e El Arabi tv.

Ha condotto la serata Enrico Stinchelli, grande conoscitore ed esperto di musica operistica nonché ideatore e conduttore della nota trasmissione radiofonica di Rai Radio 3 “La Barcaccia”, che ci ha accompagnato in un fantastico viaggio nel mondo della Lirica fra passato, presente e futuro.

Tantissimi gli ospiti che hanno presenziato all’Evento: Desiree Rancatore, Alberto Gazale, Valeria Sepe, Dimitra Theodossiou, Giorgio Misseri, Raffaele Abete, Christian Deliso direttore Doha Philharmonic Orchestra.

Sono loro, i nove vincitori che si sono aggiudicati il più prestigioso riconoscimento ai protagonisti della lirica mondiale in quello che è stato l’Evento più importante nell’ambito del programma operistico in Qatar.

La 7ª edizione degli INTERNATIONAL OPERA AWARDS “OPERA STAR” (Gli Oscar della Lirica) è promossa dalla Confederazione Italiana Associazioni e Fondazioni per la Musica Lirica e Sinfonica ed organizzata da Verona per l’Arena.

Nel corso dello straordinario Spettacolo sono stati assegnati altri prestigiosi riconoscimenti:

Premio speciale Golden Opera alla Memoria a Enrico Caruso, Giuseppe di Stefano e Beniamino Gigli;
Premio speciale Golden Opera alla Carriera a Mariella Devia:
Premio speciale Golden Opera per la New Generation a Rosa Feola e Stefan Pop.

Infine la statuetta dell’Oscar è stata consegnata all’artista Matar Ali Al Kuwari e il piatto in ceramica al direttore di Katara Foundation dr. Khalid Ibrahim Al Sulaity.

La Conferenza Stampa di Proclamazione dei vincitori degli Oscar della Lirica che si, della quale vi avevamo già riferito nel nostro precedente articolo era avvenuta Giovedì 21 marzo 2019, presso il Cinema Odeon di Milano e nella circostanza erano presenti:
Dr Khalid Al Sulaiti – General Manager, The Cultural Village Foundation-Katara
Mr. Darwish S. Ahmad – Marketing & International Affairs Director, Katara
Abdul Rahman Al Tamimi – Financial director
Omar Almannai, Personal Assistant of General Manager
Sharif Hashisho – CEO Qatar Vision Company
Alfredo Troisi – ideatore degli Oscar della Lirica e segretario generale di Verona per l’Arena, organizzatore della serata
Christian Deliso – direttore d’Orchestra

IL PREMIO
Il Premio, nato il 31 agosto 2010 all’Arena di Verona, ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, ed ha ottenuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero del Turismo, del Ministero della Gioventù e del Ministero per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione.

Le edizioni successive  si sono tenute il 2 agosto 2012 a Torre del Lago Puccini, la terza edizione il 18 maggio 2013 a Bologna, la quarta edizione a Doha (Qatar) il 12 dicembre 2014 con una  diretta TV sulla principale emittente del mondo arabo Al Jazeera, ha visto la partecipazione di un pubblico numeroso, e internazionale, con la presenza di sessanta ambasciatori e rappresentanti di governo provenienti da tutto il mondo. Tra i presenti anche il Segretario Generale del Comitato Olimpico del Qatar S. E. Sheikh Saoud bin Abdulrahman al Thani, il Presidente della Federazione Internazionale di Basket Horacio Muratore, il General Manager di Katara Dr. Khalid bin al – Sulaiti Ibrahim;
la quinta edizione il 23 settembre 2016 a Verona, segnando così un significativo ritorno nella Città che lo ha lanciato; La sesta edizione ha avuto luogo il 20 dicembre 2017 in Cina nella città di Hai Kou.

Il Premio consiste in una pregiata scultura realizzata dallo scultore orafo Alberto Zucchetta ispirata alla Nike di Samotracia, simbolo della vittoria. I Premi Speciali (Golden Opera) sono stati realizzati da Progetto Arte Poli

 

Rispondi