Il Generale Genovese ringrazia tutte le autorità, le istituzioni e i corpi che hanno collaborato alla riuscita dell’Adunata del Centenario

Il presidente del COA-Comitato Organizzatore Adunata, consapevole dell’impegno e delle sfide sottesi alla buona realizzazione del grande evento Alpino in una città come Milano, ringrazia sentitamente tutte le figure che non solo hanno sostenuto il comitato, ma hanno collaborato fattivamente alla sicurezza, alla logistica e alla mobilità e a tutti gli altri aspetti più critici.

“Grazie alla città per averci accolto a braccia aperte, ma soprattutto il nostro ringraziamento va a tutte le istituzioni del territorio che ci hanno accompagnato nell’intero cammino organizzativo e che si sono spese per uno svolgimento ottimale della nostra 92a Adunata: Comune, Città Metropolitana Milano e Regione Lombardia.

Un particolare riconoscimento va al Prefetto Renato Saccone, al Questore Sergio Bracco e con loro ovviamente alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza.

Senza dimenticare la Polizia Locale, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, l’Associazione Volontari Protezione Civile Gruppo A2A, l’Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza), Atm e Trenord che hanno garantito una movimentazione agile e soprattutto sicura delle centinaia di migliaia di persone che l’evento ha portato a Milano.

Grazie naturalmente anche a Esercito Italiano e Truppe Alpine e tutti coloro che sono stati al nostro fianco.
Generale Renato Genovese
presidente del COA-Comitato Organizzatore Adunata

 

Rispondi