I Jaga Pirates per l’ultima serata di ‘Musica Urbana’ di giovedì 25 luglio

A Cantina Urbana, sul Naviglio Pavese, volge al termine il ciclo di serate a cadenza settimanale “Musica Urbana“, organizzate in collaborazione con Officine Balena e dedicate al panorama indie italiano.

Protagonista dell’ultima data in calendario prima della pausa estiva, in programma per giovedì 25 luglio, saranno i “Jaga Pirates – Compagnia del Cipresso“.

Al secolo Stefano Annoni (voce), Luca Rodella (voce e chitarra), Roberto Dibitonto (tastiera e sax), Francesco Marchetti (basso elettrico e chitarra) e Diego Paul Galtieri (batteria), tutti ex allievi della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e dei Civici Corsi Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, la band prende il nome dalle iniziali dei celeberrimi Jannacci e Gaber, che in coppia si facevano chiamare “I due Corsari”.

Impegnati a mettere in scena drammaturgie originali dedicate alla vita di personaggi illustri più o meno noti al grande pubblico sepolti al Monumentale, domani sera interpreteranno la pièce “Aspettando i Limoni”, un omaggio a Beckett che i due artisti – Jannacci e Gaber – misero in scena, oltre che un richiamo alla loro canzone “Fetta di Limone”.

La serata avrà inizio alle ore 20.30 con aperitivo e dj-set, con possibilità di cenare. Alle 21.30 partirà il live dei “Jaga Pirates”.

L’ingresso è libero. Per ulteriori informazioni si può telefonare al numero 02 27014347 o scrivere una email all’indirizzo eventi@cantinaurbana.it .

 

Rispondi