Un altro come me: supporta lo produzione dello spettacolo su Eppela

ATTENZIONE: spettacolo rinviato  a data da destinarsi – vedi Nota a Fondo Pagina.

Banda Sciapò è orgogliosa di annunciare il raggiungimento del primo obiettivo su Eppela che contribuirà alla produzione di UN ALTRO COME ME, in scena allo Spazio Tertulliano dal 5 all’8 marzo.

Ecco il messaggio di ringraziamento divulgato da Banda Sciapò:
“Grazie! In molti state sostenendo il nostro progetto su Eppela e il primo obiettivo è stato raggiunto nella metà del tempo previsto. Ora possiamo volare ancora più in alto e spingerci verso altre importanti possibilità: avere un piano di promozione esclusivo e dedicato allo spettacolo e organizzare una tournée attivando un settore di distribuzione. Siamo inoltre felici di comunicare la neonata collaborazione con CiaoLapo Onlus al fine di attivare progetti per la visibilità e diffusione del messaggio”.

UN ALTRO COME ME, scritto da una donna e interpretato da un uomo, è uno spettacolo teatrale che, con umiltà e coraggio, vuole raccontare il punto di vista maschile sul dramma dell’aborto spontaneo.

Supporta la produzione di UN ALTRO COME ME su:
https://www.eppela.com/it/projects/26657-un-altro-come-me

 

NOTA:
A seguito del Dpcm 1/03/2020 in relazione alla diffusione del Coronavirus, la prima nazionale di UN ALTRO COME ME, il nuovo spettacolo di Banda Sciapó co-prodotto con CiaoLapo Onlus, precedentemente programmata da giovedì 5 a domenica 8 marzo allo Spazio Tertulliano, è stata posticipata  a data da destinarsi.

 

Rispondi