Museo Francesco Messina: mostra dedicata a Maria Cristina Carlini e incontri con la curatrice Chiara Gatti

Nella settimana di Milano MuseoCity 2020, manifestazione in cui si si celebrano le collezioni e i musei cittadini sul tema Donne protagoniste, lo Studio Museo Francesco Messina è presente con la mostra “Geologie, memorie della terra” dedicata all’artista internazionale Maria Cristina Carlini.

Nella stessa settimana proseguono gli incontri con la curatrice Chiara Gatti con l’appuntamento di giovedì 30 luglio, mentre i successivi sono previsti giovedì 27 agosto e giovedì 3 settembre. Dedicati all’approfondimento del lavoro della scultrice, rivelano una lettura in chiave critica del percorso espositivo che pone l’accento su memorie, tracce e segni, evocati nelle opere dell’artista da sempre legata alla terra, alla natura e agli elementi che la caratterizzano.

L’armonia e il ritmo delle opere accompagnano attraverso gli spazi dell’ex-chiesa di San Sisto, dall’esterno alla cripta fino ad arrivare all’ultimo piano del Museo, che Francesco Messina aveva dedicato al suo Studio.

Fra i due scultori si istituisce un confronto, un dialogo ideale fra le opere dello scultore del Novecento italiano e l’artista lombarda di formazione internazionale, in un’atmosfera sospesa fra maestri di diversa epoca.

Coordinate mostra
Titolo Maria Cristina Carlini. Geologie, memorie della terra
A cura di Chiara Gatti, da un progetto di Raffaella Resch
Sede Studio Museo Francesco Messina, via San Sisto 4/A – Milano
MM1 Cordusio / MM3 Missori
Date mostra  10 luglio – 8 settembre 2020
Appuntamenti con la curatrice Chiara Gatti giovedì 30 luglio – giovedì 27 agosto – giovedì 3 settembre ore 17
Mostra inserita tra gli eventi Milano MuseoCity 2020  venerdì 31 luglio –  domenica 2 agosto
Orario mostra da giovedì a domenica ore 11-18 (ultimo ingresso ore 17.30)
Ingresso libero
prenotazione (consigliata) –museicivicimilano.vivaticket.it

Info pubblico Tel. 02 86453005 – c.museomessina@comune.milano.it
facebook / instagram: @museofrancescomessina

 

Rispondi