Domenica 25 ottobre concerto inaugurale dei Piccoli Pomeriggi Musicali

Prende il via domenica 25 ottobre alle ore 11, al Teatro Dal Verme, la 14a Stagione dell’Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali, un ensemble composto da 60 giovani musicisti, tra i 7 e i 17 anni, provenienti dal Conservatorio di Milano e da altre Scuole e Accademie musicali cittadine: un progetto nato nel 2007 con l’obiettivo di per promuovere la cultura orchestrale tra i bambini avviati allo studio della musica.

La nuova stagione 2020-2021, organizzata in collaborazione con Finzi Academy, è composta da sette appuntamenti concertistici domenicali, con cadenza mensile, da ottobre ad aprile, tutti diretti da Daniele Parziani. Ogni concerto è dedicato a una fiaba o a un tema legato alla letteratura per l’infanzia e prevede la partecipazione di attori impegnati nella narrazione e la regia di Manuel Renga, così da accompagnare il pubblico – composto sin maggioranza da giovanissimi spettatori come i musicisti sul palcoscenico – fra favole e note nel modo più coinvolgente e emozionante.


Il primo concerto di domenica 25 ottobre anticipa di qualche giorno il clima “pauroso” della notte di Halloween ed è dedicato alla celebre favola dei Fratelli Grimm “Storia di uno che andò in cerca della paura”. Le voci recitanti sono quelle di Salvatore Alfano e Sara Dho. Le musiche eseguite comprendono un omaggio a Ludwig van Beethoven con la Romanza per violino e orchestra in Fa maggiore op. 50 affidata a Igor Riva – già prima parte dei Pomeriggi Musicali, guida appassionata dei giovani musicisti – e ancora una suite dalle pagine scritte da John Williams per i film di Harry Potter, un “mix da paura” scritto appositamente da Fabrizio Ferrari (The Witches and the Pumpkins – The Goblins – The Ghosts – The End of the Night), quindi il celebre Palladio del musicista gallese Karl Jenkins. Un programma che allude alle varie forme di paura (del contagio come dello stare insieme agli altri) visto attraverso l’uso pedagogico che se ne fa nelle fiabe tradizionali.

«Dopo 8 mesi rientrare al Teatro Dal Verme è emozionante – affermano Manuel Renga e Daniele Parziani – sentiamo i brividi nella schiena a camminare sul palco, mentre guardiamo l’enorme platea che sappiamo sarà riempita solo in una piccola parte. Ma questo non ci sconforta, poiché il teatro e la musica devono assolutamente vivere e resistere, devono continuare a farci pensare, riflettere, sognare e viaggiare (almeno con la fantasia). Dobbiamo resistere per i nostri giovani 60 musicisti, dobbiamo resistere perché solo l’arte, la musica e il teatro ci consentono di alleggerire il nostro animo, ammorbidirlo, mantenerci, chissà come, più umani».


La stagione proseguirà domenica 22 novembre (ore 11) con un’impressione nella lirica con L’elisir d’amore dei più celebre operista lombardo Gaetano Donizetti a pochi giorni dal suo “compleanno” il 29 novembre; domenica 20 dicembre (ore 11) con la favola Babbo Natale contro la Befana e musiche tradizionali delle feste; domenica 24 gennaio (ore 11) protagonista sarà Alice nel paese delle meraviglie di Carroll con musiche di Haydn e Bartók; domenica 28 febbraio (ore 11) ci sarà il balletto Coppelia di E.T.A Hoffmann in collaborazione con il Liceo Coreutico “Tito Livio” di Milano; per la domenica di primavera il 21 marzo (ore 11) Il piccolo principe di Saint-Exupéry con musiche di Mozart e Čajkovskij; l’appuntamento conclusivo domenica 18 aprile (ore 11) è dedicato invece alle favole di Esopo con musiche di Boccherini e Johann Strauss.

Biglietti per i singoli concerti
Adulti 7 euro / piccoli 5 euro

In ottemperanza alla normativa per il contenimento del Covid 19, il posizionamento in sala dovrà tenere conto del distanziamento sociale.

La biglietteria è aperta dal martedì al sabato, dalle 11 alle 16.

Informazioni
Teatro Dal Verme
via San Giovanni sul Muro, 2 – 20121, Milano
Tel. 02 87 905 208 – www.ipomeriggi.it

Il servizio informazioni presso il Teatro Dal Verme è aperto dal martedì al sabato dalle 11 alle 19. La domenica dalle 11 alle 15.

Segui le pagine istituzionali facebook: @teatrodalverme @orchestraipomeriggimusicali @ipomeriggi

 

Rispondi