Klanglabor – Brixen Classics: dal 13 al 20 giugno un’occasione unica di master class con concertisti e cantanti di fama mondiale

Dal 13 al 20 giugno Bressanone mette in scena per la prima volta un festival fuori dal comune, che unisce la musica classica con gli eccellenti vini bianchi della Valle Isarco. Durante gli otto giorni di Brixen Classics si terranno incredibili concerti con solisti di fama mondiale. Grandi momenti di opera lirica abbinati alla raffinata cucina altoatesina e ai vini bianchi eccellenti della zona.

Oltre a stelle mondiali quali Camilla Lyund e Piotr Beczala il Brixen Classics Festival si è posto l’obiettivo di mettere la formazione al centro del proprio programma. Nell’ambito di questo festival musicale unico nel suo genere sarà ospitata dal 6 al 20 giugno 2021 anche un’accademia musicale concepita da Daniel Geiss, il Klanglabor. L’obiettivo di questa accademia è quello di riunire giovani musicisti provenienti da diversi contesti culturali e dare loro l’opportunità di fare musica insieme a professionisti e di imparare da loro per prepararli nel miglior modo possibile alla loro vita professionale. “La musica è una comunicazione senza parole, e quindi molte delle più importanti basi tecniche e musicali per suonare in un ensemble possono essere trasmesse nel modo più semplice ed efficace suonando”, così Daniel Geiss, direttore artistico del Brixen Classics. Per questo motivo, l’ideatore del Klanglabor lavora ai suoi progetti con le prime parti di importanti orchestre.

Per il Klanglabor@BrixenClassics, ci sarà infatti una collaborazione eccezionale: musicisti della Radio Bavarese (primo violino Stanko Madic), la Deutsche Oper Berlin (violoncellista solista Arthur Hornig), la Filarmonica di Belgrado, la Bayreuth Festival Orchestra, così come la pianista Julia Okruashvili (Università della Musica di Colonia) formeranno la “Brixen Classics Festival Orchestra” sotto la direzione di Daniel Geiss, insieme a studenti dell’Accademia selezionati in tutta Europa. Insieme svilupperanno l’ampio programma musicale del festival, che, oltre all’”Olandese Volante” di Wagner e ai concerti orchestrali, offrirà anche numerosi concerti di musica da camera. Oltre a master class per strumentisti ci sono workshop anche per giovani cantanti. Nel Klanglabor@BrixenClassics i giovani cantanti hanno la possibilità di diventare parte del festival. Oltre a un workshop con Hedwig Fassbender, i cantanti selezionati hanno l’opportunità di condividere il palco fianco a fianco con colleghi di fama mondiale.

All’insegna del motto “Stars & Education”, gli studenti di grande talento possono candidarsi per diventare studenti dell’Accademia Klanglabor ed esibirsi fianco a fianco con i professionisti, esibendosi con cantanti di fama mondiale come Piotr Beczala e Camilla Nylund.

Termine ultimo per l’invio della propria candidatura: 28.02.2021

Maggiori informazioni e regolamento per partecipare al Klanglabor su www.klanglabor.net

 

Rispondi