Antonella Ruggiero: il 13 giugno protagonista del secondo appuntamento dell’estate culturale di Verbania

Dopo il grande successo dello spettacolo con Alessio Boni e Marcello Prayer, continua l’ESTATE CULTURALE del CENTRO EVENTI IL MAGGIORE che, dopo quasi un anno di chiusura, è pronto a “riaprirsi alla vita” e riaccendere i riflettori sul meglio della prosa, della musica, dell’opera, della danza e una serie di appuntamenti dedicati al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri. 

L’appuntamento è per DOMENICA 13 GIUGNO (ore 21.00 – sala teatrale) con ANTONELLA RUGGIERO e lo spettacolo CONCERTO VERSATILE.

Accompagnano nel suo viaggio una delle voci più versatili del panorama italiano Roberto Olzer (pianoforte e organo liturgico) e Roberto Colombo (vocoder e synth basso).

Il nome di Antonella Ruggiero ha attraversato gli ultimi venticinque anni della musica italiana; con le sue canzoni ha raccontato e seguito in parallelo l’evoluzione e la traiettoria dei costumi, del gusto del grande pubblico. Prima con i Matia Bazar e poi, dagli anni ’90, con una carriera solista, tanto variegata quanto di successo, la sua abilità di interprete, intrecciata ad una naturale curiosità, al desiderio di spaziare oltre i confini delle formule e dei linguaggi tradizionali, ha saputo toccare campi e punti virtualmente molto distanti tra di loro.

Queste differenti esperienze, venutesi a maturare in questi anni, vengono ora proposte da Antonella in un concerto che tocca tutti i suoi più grandi successi da “Vacanze Romane” fino ad arrivare al più recente “Echi d’Infinito”, andando così a interpretare in chiave tutta nuova brani che hanno fatto la storia della musica leggera italiana.

La carriera di Antonella Ruggiero non si è però fermata al pop: negli ultimi anni ha attraversato la musica legata alla cultura religiosa occidentale, indiana e africana per poi spingersi nelle atmosfere di Broadway, il fado portoghese, la canzone d’autore e l’Italia a cavallo tra le due guerre. Pop dunque, ma anche musica sacra e musiche dal mondo in questo recital che aggiunge anche i brani di alcuni celebri cantautori italiani, scoprendo però sempre nuove modalità di arrangiamento e interpretazione.

In un’estate in cui ci dedicheremo prevalentemente al turismo in Italia, gli appuntamenti proposti da Il Maggiore di Verbania si arricchiscono così di ulteriore valore: non solo il consentire di tornare, finalmente, a ritrovarsi in platea, condividendo nuovamente l’emozione di assistere fisicamente agli spettacoli (nel pieno rispetto delle normative attualmente in vigore), ma permettendo anche di scoprire e riscoprire, proprio grazie alla cultura, a visitatori e viaggiatori provenienti da tutta Italia, le meraviglie del territorio del Verbano.

 

QUESTI GLI ALTRI SPETTACOLI DEL MESE DI GIUGNO 

Giovedì 17 giugno (ore 21.00 – sala teatrale): I MONOLOGHI DELLA VAGINA con ROBERTA LIDIA DE STEFANOALESSANDRA FAIELLAEVA RICCOBONOMARINA ROCCOLUCIA VASINI e con la regia di EMANUELA GIORDANO.

Mercoledì 30 giugno (ore 21.00 – arena): BESTIA CHE SEI
Reading a due voci di Stefano Benni con ANGELA FINOCCHIARO e DANIELE TRAMBUSTI

 

 

Rispondi