Festen – Il Gioco della Verità, in prima regionale al Teatro Fontana dal 18 al 27 giugno

18-27 giugno 2021
FESTEN
IL GIOCO DELLA VERITÀ
DI THOMAS VINTERBERG, MOGENS RUKOV & BO HR. HANSEN
ADATTAMENTO PER IL TEATRO DI DAVID ELDRIDGE
PRIMA PRODUZIONE MARLA RUBIN PRODUCTIONS LTD, A LONDRA
PER GENTILE CONCESSIONE DI NORDISKA APS, COPENHAGEN
VERSIONE ITALIANA E ADATTAMENTO DI LORENZO DE IACOVO E MARCO LORENZI
CON DANILO NIGRELLI, IRENE IVALDI E (IN ORDINE ALFABETICO) ROBERTA CALIA,
YURI D’AGOSTINO, ELIO D’ALESSANDRO, ROBERTA LANAVE, BARBARA MAZZI,
RAFFAELE MUSELLA, ANGELO TRONCA
REGIA MARCO LORENZI
ASSISTENTE ALLA REGIA NOEMI GRASSO
DRAMATURG ANNE HIRTH
VISUAL CONCEPT E VIDEO ELEONORA DIANA
COSTUMI ALESSIO ROSATI
SOUND DESIGNER GIORGIO TEDESCO
LUCI LINK-BOY (ELEONORA DIANA & GIORGIO TEDESCO)
CONSULENTE MUSICALE E VOCAL COACH BRUNO DE FRANCESCHI
PRODUZIONE TPE – TEATRO PIEMONTE EUROPA, ELSINOR CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE, TEATRO STABILE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA, SOLARES FONDAZIONE DELLE ARTI
IN COLLABORAZIONE CON IL MULINO DI AMLETO
FOTO DI SCENA GIUSEPPE DI STEFANO

Dir la verità è un atto d’amore
Fatto per la nostra rabbia che muore
Afterhours, Il paese è reale.
Sarà uno shock”
Christian, al telefono, all’inizio del film Festen

Dal 18 al 27 giugno va in scena in Prima Regionale al Teatro Fontana il nuovo spettacolo prodotto da TPE – Teatro Piemonte Europa, Elsinor Centro di Produzione Teatrale, Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Solares Fondazione delle Arti.

Al debutto in Prima Assoluta il 31 maggio al Teatro Astra di Torino, Festen rappresenta una grande sfida con un testo che in Europa è considerato ormai un classico mentre in Italia viene messo in scena per la prima volta.

Festen – sceneggiatura del film danese diretto nel 1998 dal Premio Oscar 2021 Thomas Vinterberg è la prima opera aderente al manifesto Dogma 95, vincitore del Gran Premio della Giuria al 51º Festival di Cannes (all’epoca presieduta da Martin Scorsese).

La storia è quella di una grande famiglia dell’alta borghesia danese “i Klingenfeld” che si riunisce per festeggiare il sessantesimo compleanno del patriarca Helge. Alla festa sono presenti anche i tre figli: Christian, Michael e Helene. Il momento di svolta sarà il discorso di auguri del figlio maggiore Christian che una volta pronunciato cambierà per sempre gli equilibri della famiglia…

L’opera scava all’interno dei tabù più scomodi, affrontando la nostra relazione con la figura paterna, la verità, il rapporto con il potere e l’autorità imposta. Impossibile non pensare ad Amleto, alla tragedia greca, ma anche all’universo favolistico dei Fratelli Grimm. Chi potrebbe mai tentare di rovesciare il mondo dei nostri padri?

INFORMAZIONI E BIGLIETTERIA
TEATRO FONTANA
Quartiere Isola
Via G.A. Boltraffio, 21 20159 Milano
Per informazioni
Da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.00
Tel. 02.69015733
Mail. biglietteria@teatrofontana.it

ORARI SPETTACOLI
Martedì-sabato ore 20.30
Domenica ore 17.00
Domenica 20 giugno ore 15.45

PREZZI
INTERO € 21,00
GIOVEDÌ SERA € 17,00
CONVENZIONI* € 17,00
OVER 65 / UNDER 14 € 10,00
UNDER 26 € 15,00
TEATRO IN BICI € 15,00
PREVENDITA E PRENOTAZIONE € 1,00

ABBONAMENTI PROSA
2 INGRESSI € 35,00
4 INGRESSI € 56,00
6 INGRESSI € 75,00

RITIRO BIGLIETTI
DALLE 15:00 ALLE 18:00
DA LUNEDÌ A VENERDÌ
La biglietteria apre due ore prima dell’inizio dello spettacolo. Ritiro entro 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

 

Rispondi