Crolli: il debutto, in prima nazionale al Teatro Brancaccio, riprogrammato per il 25 e 26 luglio

lo spettacolo CROLLI, proposto in prima nazionale al Teatro Brancaccio, è stato riprogrammato per il 25 e 26 luglio alle ore 21.

Era stato rinviato a causa di un infortunio occorso ad uno degli artisti, vedi l’articolo precedente.

Lo spettacolo di natura multidisciplinare viene proposto all’interno della rassegna Futuro Festival ed è nato da un’idea della coreografa Alessia Gatta della [Ritmi Sotterranei] contemporary dance company. Tratto dall’omonimo libro di Marco Belpoliti.

In un tempo sospeso un viaggiatore abita un territorio dalle anonime origini, un rifugio immaginario che diviene luogo per la sopravvivenza. In un intimo flusso di coscienza, si interroga sulla natura del suo sentire con la mente e con il corpo, si rivolge ad un’indefinita interlocutrice, mostrandosi onnisciente sugli avvenimenti passati, presenti, futuri… In questa storia ogni evento è inatteso e contemporaneamente atteso.
Dalla profonda riflessione suggeritale dall’omonimo libro di Marco Belpoliti, Alessia Gatta firma la regia e la coreografia di “Crolli”, un’indagine che, partendo da un’interpretazione in chiave metaforica di avvenimenti storici a cavallo tra due secoli (quali la caduta del muro di Berlino e l’abbattimento delle Torri Gemelle) racconta la storia di un’identità, permettendo che esperienza collettiva ed esperienza personale entrino in dialogo.

In scena 12 danzatori professionisti che, grazie a specifiche peculiarità tecniche ed interpretative, utilizzano differenti vocabolari corporei per movimenti rappresentativi nell’ottica del physical theatre con contaminazioni dal mondo urban. La drammaturgia permette l’espressività dei corpi umani che, diventando campi di battaglia, si intrecciano e si allontanano in un continuo vortice.

Danzatori [Ritmi Sotterranei] contemporary dance company (Vanessa Guidolin, Viola Pantano, Matilde Cortivo, Greta Martucci, Rebecca Pantano, Alessandra Fanella, Daniele Toti, Anthony Dezio, Gianluca D’Alò, Andrea Bouothmane, Alessandro Plos, Francesco Colella)

TEATRO BRANCACCIO – Via Merulana, 244, 00185 Roma
FUTURO FESTIVAL
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI DANZA E CULTURA CONTEMPORANEA
PRIMA EDIZIONE
16-17 LUGLIO ore 21

Prezzo biglietti: da 20.50€ a 28,50€
Per info: https://futurofestival.it/ – https://www.teatrobrancaccio.it/

 

Rispondi