Iskra Menarini: in radio e in digitale il nuovo brano ‘Ladro di parole’

Dopo il successo di “L’Uomo Infinito”, è in radio e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital downloadLADRO DI PAROLE”, il nuovo brano di ISKRA MENARINI con la partecipazione di MANUEL AUTERI (https://backl.ink/147315756).

«È un brano che è nato per caso. Un giorno sono andata negli studi di San Luca Sound e ho pensato di realizzare un brano dal titolo “Ladro di parole” – dichiara Iskra Menarini – Renato Droghetti si è seduto al pianoforte mentre io ho iniziato a canticchiare qualcosa e piano piano sono nati il testo e la melodia. Manuel ha aggiunto la sua parte del testo. È venuta fuori una canzone che non mi aspettavo. Era tanto che volevo pubblicare un brano per l’estate, cambiare pagina e genere musicale. Sono sempre alla ricerca di qualcosa di particolare e mi auguro che questo brano piaccia a chi lo vorrà ascoltare».

LADRO DI PAROLE” (Azzurra Music), scritto da Iskra Menarini in collaborazione con Manuel Auteri e Renato Droghetti, è un brano dalle sonorità pop con cui la vocalist e cantautrice modenese con origini francesi, partendo dal titolo, “Ladro di parole”, ha voluto immaginare un adulto che ruba le parole e i pensieri ad un bambino e a tutto il mondo, con l’intento di appropriarsi della sua onestà, della sua purezza e della sua sincerità. 

«È incredibile tutto quello che abbiamo condiviso con Iskra, dal suo featuring nella mia canzone “Uva”, contenuta nel mio disco 2T, fino al palco dell’Ariston nel 2009 quando lei era insieme a Lucio e io ero nella categoria giovani. Con Iskra ho condiviso teatri meravigliosi, lei ha sempre creduto in me e mi ha fatto crescere anche artisticamente – racconta Manuel Auteri – Oggi è un onore pensare di avere scritto insieme a lei questo brano e poter essere suo ospite nella canzone. Ricordo quel giorno: io alla chitarra, Renato Droghetti alla tastiera e lei con il microfono ha immediatamente tirato fuori la sua voce focalizzando la melodia. Altra cartolina indelebile per me che si aggiunge ad un percorso iniziato per caso».

La copertina del brano è stata realizzata da Nicholas Belli. In merito a questa collaborazione, Iskra Menarini afferma «Ho lavorato con Nicholas Belli che realizza dei cartoni animati e con il quale ho già collaborato per il videoclip del mio precedente brano “L’Uomo Infinito”, dove aveva realizzato il cartone animato di Lucio Dalla. Passo dopo passo, con tanta pazienza abbiamo realizzato questa locandina: abbiamo tolto le rughette del viso, colorato i miei capelli di rosso e così via. Ho deciso di far disegnare sul mondo un bambino le cui parole vanno a finire nel sacco che porto con me. Io e Manuel siamo i ladri di Parole! Nella copertina ho voluto che ci fosse anche una bella ragazza con un cuore tra le mani con su scritto “Amore”, perché il brano parla d’amore!».

 

Rispondi