Le Gru – Store Talking: online da oggi la storia di Dino Pirrone dei Cittadini dell’Ordine

Prevenire eventuali problematiche, intervenire per mediare e risolvere le situazioni critiche che ogni tanto si possono verificare. Ecco quali sono i compiti del responsabile della sicurezza di Le Gru, il maresciallo Dino Pirrone dei Cittadini dell’Ordine. Lavora al mall di Grugliasco dal 1995, quando tutto era molto più difficile rispetto al clima da “isola felice” che si vive oggi e dice con candore che “a Le Gru vuole proprio bene” perché qui ha costruito una brillante carriera e ha trovato tanti amici. Da sempre la sua passione è la boxe, che continua a praticare ancora oggi a 55 anni, per scaricare la tensione e tenersi in forma. Conosce a memoria le battute di Rocky e Rambo, ma il suo idolo da bambino era Bruce Lee: anche a lui, che era piccolino di statura, avevano consigliato uno sport di contatto! Fra qualche anno si immagina in pensione: un po’ di sport al mattino, qualche commissione e… una passeggiata a Le Gru per finire al meglio la giornata! La storia di Dino, ultimo episodio della serie Store Talking prima della pausa di agosto, è online da venerdì 30 luglio sui canali social.

Sono ancora tantissime, nei negozi del più grande Centro Commerciale del Piemonte le occasioni per fare shopping con i saldi, approfittando del fresco di Le Gru e anche per visitare la mostra Castelli in Aria prorogata fino a fine agosto. Lungo tutta la Galleria che da Piazza Nord porta a Piazza Sud al piano terra un vero e proprio omaggio al paesaggio dei castelli piemontesi visti dall’alto in una quarantina di immagini allestiste in un elegante e suggestivo percorso di viaggio verso le più affascinanti dimore storiche che punteggiano le zone dell’Alto e del Basso Monferrato, dell’astigiano, delle Langhe e del Roero. I luoghi indagati da sorprendenti immagini dall’alto sono quelli del territorio vitivinicolo tutelato dall’UNESCO, ma sono soprattutto quelli che raccontano uno dei paesaggi più ricchi d’Italia e d’Europa, facendo del territorio piemontese un unicum che trova riscontro in poche altre aree dell’Italia. La proposta artistica dei fotografi Mark Cooper e Fabio Polosa, in cui l’ebbrezza del vedere dall’alto verso il basso si coniuga con l’amore per il paesaggio nella sua più ampia accezione, è un invito a una visione differente, a cercare nuove interpretazioni, nuovi punti di vista per ripensare il paesaggio.

Dal 16 agosto per tutti coloro che acquisteranno una Gift Card Le Gru da almeno 20 euro in omaggio la possibilità di visitare gratuitamente la mostra Street Art in Blu3 aperta fino al 26 settembre al Teatro Colosseo di Torino. Lungo i corridoi, sul palcoscenico, nel foyer del teatro in un vero e proprio allestimento fra luci e musica una grande esposizione dedicata alla più contemporanea, trasversale e contaminata fra le arti. 150 opere di 36 artisti quali Bansky, Blu, De Chirico, Boldini, Borondo, Utrillo, Kara Walker, Robert del Naja (3D) esposte
Originali, print, serigrafie, copertine di LP che hanno fatto la storia della musica e dell’arte, insegne stradali e persino una banconota in una mostra immersiva e affascinante.

GUARDA IL VIDEO!

 

Rispondi