laVerdi per Estate Sforzesca: C’era 100 Volte Astor – domenica 29 agosto al Castello Sforzesco di Milano

Domenica 29 agosto 2021, ore 21.00
Cortile delle Armi – Castello Sforzesco di Milano
Da un’idea di Alessandro Cerino
Musiche di Astor Piazzolla, Alessandro Cerino
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Soprano Daniela Panetta
Batteria Tony Arco
Direttore Alessandro Cerino

Si conclude domenica 29 agosto alle ore 21 il poker degli appuntamenti che hanno visto nel 2021 la Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano protagonista all’Estate Sforzesca. Dopo l’entusiasmante Omaggio a Ennio Morricone di domenica 22 agosto, che ha visto laVerdi impegnata in uno splendido programma dedicato al decano della musica da film insieme a Maurizio Billi e a Federica Balucani, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi torna nel Cortile delle Armi per rendere gloria a un altro grande compositore, di cui quest’anno si celebra il centenario della nascita. Si parla di Astor Piazzolla, straordinario musicista e padre del Nuevo Tango. Quella di domenica 29 agosto è un’occasione per ritornare alla musica del grande compositore argentino, alla cui scoperta ci conduce il M° Alessandro Cerino – ideatore del progetto e profondissimo conoscitore di Piazzolla – insieme alla voce di Daniela Panetta e alla batteria di Tony Arco.

C’era 100 volte Astor. Sono proprio questa profonda conoscenza e questo legame speciale col creatore di Libertango che portano Alessandro Cerino ad offrire al pubblico un’immagine di Astor Piazzolla non più solamente legata al tango, ma finalmente nella luce che meglio può rendergli giustizia e cioè quella di compositore moderno e ispiratore di vari generi musicali che vanno dalla musica classica fino al jazz.

Ed è proprio in virtù di questo suo ampio respiro che era inevitabile che alcune delle sue melodie, così ampie e così intense, si trasformassero in canzoni: ecco dunque che Daniela Panetta, una cantante che viene dal jazz ma che con la sua grande espressività vocale è una delle voci più interessanti del panorama colto italiano, si rivela essere perfetta nell’intento di trasmettere la raffinatezza e la profondità armonica e melodica del Maestro argentino, aiutata dalla sapiente mano del batterista Tony Arco, che aggiunge un irresistibile pulsare a tutto il progetto. Un programma di brani di Piazzolla, a cui fanno da cornice due composizioni originali di Alessandro Cerino stesso, i cui titoli fanno ben intuire da dove provenga la sua ispirazione: si tratta di Astor Forever e Astor Thanks, prologo ed epilogo di un concerto imperdibile, un’occasione per ascoltare capolavori come Oblivion, Solitude, Escualo e Los Pajaros perdidos e meglio comprendere la grandezza di un compositore immenso: Astor Piazzolla.

Biglietti
Intero € 15
Over 60 e convenzioni € 13
Sostenitori e Under 30 € 10

I biglietti sono in vendita online (con diritti di prevendita) su mailticket; presso la biglietteria dell’Auditorium di Milano (Lunedì – Sabato 10 – 19 | T. 02 83389.401 e-mail: biglietteria@laverdi.org); onsite presso il Castello Sforzesco di Milano la sera stessa del concerto fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per accedere al concerto sarà obbligatorio essere muniti di GREEN PASS.

 

Rispondi