Cineteca Milano 𝗠𝗘𝗘𝗧: Omaggio a Liliana Cavani con due classici restaurati

Rivoluzionaria, impegnata, scandalosa. Cineteca Milano omaggia la grande Liliana Cavani con due restauri imperdibili: il cult IL PORTIERE DI NOTTE (1974), introdotto in sala dal curatore del restauro Sergio Bruno (Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e AL DI LA’ DEL BENE E DEL MALE (1977).

Il successo internazionale di Liliana Cavani è dovuto al suo film più noto, Il portiere di notte, che vanta la partecipazione di attori del calibro di Dirk Bogarde e Charlotte Rampling, che ha deciso di far proiettare proprio questo film, e non i tanti altri capolavori nei quali ha partecipato, quando ha ritirato l’Orso D’Oro alla carriera alla Berlinale del 2019. ll tema centrale del film è il rapporto fra vittima e carnefice, argomento già di per sé scabroso ma al quale va ad aggiungersi il fatto che questo rapporto si è sviluppato all’interno di un campo di concentramento fra un SS ed un’internata.

La seconda opera qui presentata, Al di là del bene e del male, è invece liberamente ispirata alla vita di Friedrich Nietzsche (e al titolo di una delle sue opere più famose), ed è interpretata tra gli altri da Virna Lisi nei panni della madre di Nietzsche, che per il ruolo si aggiudicò un Nastro d’Argento.

Il restauro delle opere, curato dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, è stato supervisionato e approvato dalla regista Liliana Cavani. Il curatore del restauro Sergio Bruno sarà presente in sala venerdì 27 agosto alle ore 20.30 per introdurre il film Il portiere di notte.

Cineteca Milano 𝗠𝗘𝗘𝗧
MEET Digital Culture Center
Viale Vittorio Veneto 2 #milanoportavenezia
Biglietto € 7,50

Si accede alla sala solo con GreenPass digitale o cartaceo

INFO
info@cinetecamilano.it
www.cinetecamilano.it
CINETECA MILANO MEET
Viale Vittorio Veneto 2 Milano MMPorta Venezia

 

Rispondi