Isola Design District: tutto è pronto per dare vita alla grande kermesse, dal 5 al 10 settembre nel quartiere Isola

Dopo il susseguirsi di eventi online, mostre virtuali e lanci di prodotto digitali, l’Isola Design Festival si avvicina alla settimana del design milanese con un fitto programma di mostre, installazioni, talk e workshop da vivere in maniera ibrida, ma principalmente in presenza.

Per chi ha seguito dall’inizio la manifestazione di sei mesi organizzata da Isola Design District, lanciata il 12 aprile sulla piattaforma digitale del distretto, ecco che l’evento entra nel vivo e, soprattutto, introduce la modalità fisica per la Milano Design Week 2021, dal 5 al 10 settembre.

Una selezione di quasi 700 progetti sono ad oggi presenti su isola.design, con oltre 50 paesi rappresentanti, e molti sono stati presentati nei primi 4 mesi dell’evento. La design week è l’occasione per scoprire alcuni di questi di persona. Oltre 100 tra designer, studi di design e aziende, infatti, metteranno in mostra i loro lavori nelle location del quartiere Isola e ai visitatori, dopo molto tempo, sarà permesso di rivivere l’esperienza dell’evento di design più atteso dell’anno.

“Nell’ultimo anno il nostro lavoro è cambiato radicalmente e abbiamo avuto una crescita esponenziale in termini di brand awareness, passando dall’organizzazione di un evento con cadenza annuale della durata di una settimana, alla creazione e gestione di una piattaforma digitale aperta al pubblico 24/7. – spiega Gabriele Cavallaro, Co-Founder & CEO di Isola Design Group, la nuova startup innovativa in capo al progetto – È cambiato quindi il modo di accedere ai nostri contenuti, ma non è cambiata la nostra missione: dare visibilità a designer emergenti, studi e brand di design indipendenti di tutto il mondo, a progetti di ricerca e innovativi, che guardano al futuro di questo settore. Adesso, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, ci aspettiamo una grande presenza di pubblico a settembre per questa tanto attesa ripartenza dell’evento nella sua forma originale.”

Di seguito il programma completo:
Lunedì 6 – Creative entrepreneurship
Lecture Positioning as a Designer w/ Lorenz Kilga, 10:30 -11:15
Lecture Zero to Hero w/ Alberto Nespoli, 11:30 – 12:15
Workshop Devices of Transformation w/ Antonio Scarponi, 15:00 – 18:00
Martedì 7 – Design Your Future
Lecture Creating a Material Impact pt.1 w/ Giulia Viero, Pietro Petrillo
and Carlotta Manzoni, 10:30 – 11:15
Lecture Creating a Material Impact pt.2 w/ Giulia Viero, Lucio Rossi,
Jacco Bregonje, 11:30 – 12:15
Lecture From Concept to Market w/ SOMA_Studiomilano, 12:30 – 13:15
Workshop 3D Modeling and Virtual Visualization w/ 3DD Factory, 15:00 – 17:00
Mercoledì 8 – Brand Communication
Workshop Brand Yourself w/ Marco Tortoioli, 10:00 – 13:30
Lecture Marketing as a Creative Tool w/ Ricardo Seola, 15:30 – 16:15
Lecture How to get Published by Design Magazines w/ Patrick Abbattista,
17:00 – 17:45
Giovedì 9 – Digital Marketing
Lecture Developing your Digital Presence w/ Katerina Kovalenko, 11:00 – 11:45
Lecture Presenting your Work Online w/ Wisse Trooster, 12:00 – 12:45
Workshop Marketing Plan & Positioning w/ Ricardo Seola, 15:00 – 18:00
Venerdì 10 – Content Creation
Workshop Photography for Designers w/ Ricardo Seola, 10:30 – 13:30
Workshop Videomaking for Designers w/ Maki Gherzi, 15:00 – 18:00

Non solo nel quartiere Isola, ma anche nella piattaforma del distretto ci saranno nuovi progetti da scoprire attraverso spazi virtuali inediti progettati da 3DD Factory, come quello di Studio Enter, lo studio di Amsterdam fondato da Daphne Westland, che ha progettato una mostra virtuale coinvolgendo un gruppo di designer della scena olandese, tra cui troviamo Studio Jule Cats, Dorian Renard, Studio Thus That, Ellis Holman, Corine van Voorbergen, Studio Speciaal e Supertoys
Supertoys.

Lo spazio virtuale abbraccerà le imperfezioni della società, attraverso un ambiente urbano ma surreale dove la natura e la città si uniscono. La mostra rappresenta un ambiente artistico completo, che crea incontri costanti tra i visitatori e i progetti.

Un’Isola letteralmente da scoprire per il Fuorisalone 2021, quindi, sia online che
offline, nonostante la situazione incerta fino a poche settimane fa. I visitatori potranno perdersi tra progetti futuristici, materiali sperimentali, pezzi unici, installazioni, eventi e workshop, con partecipanti e partner in arrivo – o collegati a distanza – da tutto il mondo. Per chi non potesse viaggiare per via delle restrizioni, gli eventi saranno visitabili anche su www.isola.design, dove a fine agosto verrà svelato il programma completo degli eventi.

Ma la Milano Design Week di Isola non sarà solo questo!
La sera il quartiere continua ad animarsi con tanti eventi. È possibile consultare il calendario su isola.design/agenda ma ecco, di seguito, alcuni appuntamenti da non
perdere:
Il vintage caravan di Monkey 47 accoglierà sotto al Bosco Verticale tutte le sere bartender diversi, provenienti dai migliori locali di Milano:
— Giovanni Vecchio, MAG la Pusterla
— Alberto Corvi e Andrea Giraldo, DOPING CLUB
— Lorenzo Pagano, THE SPIRIT
— Andrea Di Prinzio, Bioesseri
— Erica Vigevani, BOB
— Vito Laselva, MOEBIUS

Domenica 5 settembre
Milano Design Week – Opening Event Sponsored by Monkey 47
w/ Thomas Tai dj Set @Fabbrica Sassetti (solo su invito)
Lunedì 6 settembre
—PLAYFUL, YOUNG, DESIGN. Opening Event @Stecca3
—Turkish Stones’ Live Presentation & Networking w/ Nastro Azzurro
w/ Dankan dj @Spazio Gamma
Martedì 7 settembre
#SPUNTODINCONTRO VIVIDENT w/ dj de Martijn @Stecca3
Mercoledì 8 settembre
Griot songs for Multicultural Intelligence @Stecca3
Dutch Circular Night sponsored by CooLoo w/ Ferdinando Visone dj set
@Fabbrica Sassetti
Giovedì 9 settembre
Taste the Outdoor Living powered by focù e Porcobrado w/ Dankan dj, the closing
event of @Stecca3
Venerdì 10 settembre
La Milano Design Week si conclude con un evento a Fabbrica Sassetti, con
Monkey 47 e Spreeng w/ Recall live performancee dj set.

Per partecipare è richiesta la registrazione.

 

Rispondi