Le Gru – Store Talking: da oggi è online il 35° episodio della serie – il racconto di Sara Soria

Parole, parole, parole… Da sempre il mondo di Sara Soria, dal 2008 responsabile marketing di Le Gru, sono le parole. Quelle imparate nei pomeriggi di elementari e medie quando raggiungeva il papà giornalista nella redazione de La Stampa, o lo accompagnava ai festival letterari cui partecipava come apprezzato autore di romanzi gialli; le parole del nonno di 105 anni che con un manuale tecnico sugli ingranaggi, tradotto in tutte le lingue del mondo, è stato il primo autore di famiglia. Chissà che anche lei non abbia un romanzo nel cassetto! Per ora, mamma di un bimbo di sette anni cui insegna la passione per la lettura, Sara mette entusiasmo, tenacia e soprattutto tantissime idee per far conoscere sempre di più Le Gru non solo come luogo di shopping, ma come innovativo volano per la diffusione di temi culturali, sociali e di intrattenimento, così come contemporaneo luogo di incontro fra le persone. Da sempre sono proprio le parole a tracciare il suo percorso lavorativo, durante il quale ha avuto la grande fortuna di impegnarsi in progetti che incontravano con le sue passioni: nel mondo del turismo, che l’ha portata a viaggiare tantissimo, in quello del cinema e nell’organizzazione di eventi sportivi e culturali. Sara parla diverse lingue ed è laureata in letteratura e cinema americano: ha un immaginario tutto statunitense, ricco dei racconti e delle visioni di James Ellroy e dei registi Oliver Stone e Quentin Tarantino, con colonna sonora di Eddie Vedder e dei Pearl Jam. Sulle tracce del grunge, a diciassette anni, aveva “costretto” i suoi genitori a portarla a visitare Seattle! Online da venerdì 10 settembre il racconto di Sara è il 35° episodio della serie Store Talking di Le Gru.

Ci sono ancora due giorni per il BACK TO SCHOOL di Le Gru!

Per iniziare l’anno la cosa migliore è pensare a tutto il necessario per riprendere lezioni, interrogazioni, verifiche e compiti pomeridiani. Nei negozi di Le Gru non mancano le novità per un back to school all’ultimo grido. Bambini, bambine, ragazzi e ragazze, genitori e insegnanti, avranno l’occasione per rinnovare guardaroba e accessori approfittando di tanti sconti e promozioni. Dall’abbigliamento (United Colors of Benetton, Tip Tap, Yamamay) agli zaini, cartelle e gadget (Outsiders, O Bag, D Mail), l’ormai immancabile borraccia termica (Bialetti) e i prodotti per la migliore igiene e gli integratori (Farmacia I Gelsi) basterà inquadrare il QR Code che si trova in galleria per ricevere il codice sconto che permette di ottenere tanti vantaggi. E, volendo presentarsi al meglio ci sono i prodotti Yves Rocher, Kelenata e Casa Mia, così come si può approfittare dei servizi scontati di Frank Provost, mentre alla casa pensa Zucchi con gli sconti sui prodotti Bassetti. Dopo tanto shopping non può mancare una conveniente pausa ristoratrice da Amo Poke, Le Tre Spighe o dai Fratelli La Bufala.

Fino al 26 settembre per tutti coloro che acquisteranno una Gift Card Le Gru da almeno 20 euro in omaggio la possibilità di visitare gratuitamente la mostra Street Art in Blu3 aperta fino al 26 settembre al Teatro Colosseo di Torino. Lungo i corridoi, sul palcoscenico, nel foyer del teatro in un vero e proprio allestimento fra luci e musica una grande esposizione dedicata alla più contemporanea, trasversale e contaminata fra le arti. 150 opere di 36 artisti quali Bansky, Blu, De Chirico, Boldini, Borondo, Utrillo, Kara Walker, Robert del Naja (3D) esposte
Originali, print, serigrafie, copertine di LP che hanno fatto la storia della musica e dell’arte, insegne stradali e persino una banconota in una mostra immersiva e affascinante.

GUARDA IL VIDEO!

 

Rispondi