Arena Milano Est: l’arrivederci e i ringraziamenti del direttore Stefano Marafante

Dopo una lunga attività è arrivata al termine la stagione  dell’Arena Milano Est, conclusasi con  l’ultimo spettacolo del comico Antonio Ornano del 17 settembre.

In questi  mesi il pubblico ha risposto bene, trovando una valida e sicura alternativa alle restrizioni imposte dalle norme per contenere la pandemia.

ll suo direttore artistico ha voluto rivolgersi direttamemte al pubblico per ringraziarlo e dargli l’arrivederci alla prossima stagione estiva, ma anche invitarlo alla prossima stagione dell’annesso Teatro Martinitt, che presto prenderà il via:

“Sono Stefano Marafante, direttore artistico del Teatro Cinema Martinitt e “papà” dell’Arena Milano Est. Dopo averla sognata a lungo, averla progettata in ogni minimo dettaglio e averla lanciata in un momento storico difficilissimo per il mondo intero e per il mio mondo (dello spettacolo dal vivo) in particolare, oggi sono particolarmente orgoglioso che questa creatura – un omaggio a Milano e alla cultura in generale, a tutto tondo- a soli due anni di vita, si regga sulle sue gambe. Agili e scattanti, pronte per la strada a venire.

Quello di cui sono però più fiero in assoluto è che, fin dall’apertura dei cancelli – a luglio 2020, in piena pandemia- e poi sempre più nello scorrere incalzante di questa estate 2021, la “mia” Arena è diventata a tutti gli effetti la VOSTRA Arena. Un posto dove sentirsi a casa, un indirizzo che non c’era ma è come se ci fosse sempre stato, una location accogliente, un polo culturale a 360°, un luogo dove divertirsi con intelligenza, un ritrovo magico sotto le stelle…

L’Arena Milano Est non sono io: è il mio staff che si è prodigato ogni giorno di questa lunga estate insieme, ma soprattutto SIETE VOI. Voi che avete imparato prima a conoscerla e poi ad amarla. Voi che avete deciso di farla vivere, ma soprattutto di viverla, preferendo allo spettacolo mordi-e-fuggi una serata fatta anche di chiacchiere in giardino, di birra fresca e spuntini in compagnia, di aperitivi con gli amici, di riflessione o semplicemente di spensieratezza. Fuori casa, come a casa.

E’ stata una bellissima maratona, che abbiamo corso insieme: noi dietro e voi davanti al palco, chiudendo in un abbraccio chi su quel palco tornava a farci ridere, piangere, cantare… Ora che il traguardo è tagliato, sul pettorale sfoggiamo soddisfatti numeri che promettono performance ancora migliori per la prossima estate:

71 proiezioni con 3500 presenze (contro le 64 e 3300 della stagione-esordio, nel 2020)

13 eventi teatrali con 4600 presenze (contro 13 e 2500 della stagione-esordio, nel 2020)

E poi ancora, 6 concerti con 1300 presenze e 10 altri eventi con 5000 presenze.

Per quanto ci premino degli sforzi fatti, della passione prodigata, questi non sono solo numeri, SIETE VOI. A voi tutti – abbonati, pubblico, habitué e occasionali, tifosi di calcio, giornalisti, blogger e influencer- va quindi il nostro grande grazie. Insieme a tutti i collaboratori, gli operatori, gli enti e le associazioni che ci hanno sostenuto, vi aspettiamo all’Arena Milano Est 2022.

Ma prima ancora, vi aspetto alla nuova stagione, tutta da ridere, del Teatro Martinitt.

A partire dal 1° ottobre.

Stefano Marafante

 

Rispondi