Mahmood: rinviate al 2022 le tappe del tour in Italia ed Europa

Alla luce delle vigenti norme legate alla capienza delle venue, le date del tour di Mahmood nei club in Italia e nelle principali città europee, previste a partire da Novembre 2021, sono spostate al 2022.

I biglietti acquistati restano validi per le nuove date corrispondenti.

Maggiori informazioni su www.friendsandpartners.it

La tournée farà tappa sabato 23 aprile al Bataclan di Parigi (recupero del 17/12/2021), lunedì 25 aprile al De Roma di Anversa (recupero del 18/12/2021), martedì 26 aprile al Melkweg di Amsterdam (recupero del 15/12/2021), giovedì 28 aprile al Les Docks di Losanna (recupero del 7/12/2021), sabato 30 aprile al Komplex 457 di Zurigo (recupero del 6/12/2021), lunedì 2 maggio al O2 Shepherd’s Bush Empire di Londra (recupero del 12/12/2021), mercoledì 4 maggio al Sala But di Madrid (recupero del 10/12/2021) e venerdì 27 maggio al Palladium di Varsavia (recupero del 2/12/2021).

Proseguirà poi in Italia mercoledì 11 maggio al Tuscany Hall di Firenze (recupero del 16/11/2021), venerdì 13 maggio al Concordia di Venaria (TO) (recupero del 20/11/2021), sabato 14 maggio al Vox Club di Nonantola (MO) (recupero del 19/11/2021), martedì 17 e mercoledì 18 maggio all’Alcatraz di Milano (recupero del 23-24/11/2021), sabato 21 maggio all’Atlantico Live di Roma (recupero del 13/11/2021) e domenica 22 maggio alla Casa della Musica di Napoli (recupero del 12/11/2021).

Autore e cantante stimato nella scena italiana e internazionale, dopo gli ottimi risultati raggiunti con “Gioventù Bruciata” (disco di platino) e il successo planetario di “Soldi” (quadruplo disco di platino) con cui ha vinto la 69ma edizione del Festival di Sanremo, Mahmood ha dominato le Top 10 anche nel 2020 con “Rapide” e “Dorado”, ora contenuti in “Ghettolimpo”, che contiene anche i singoli “Inuyasha” e “Klan” e che è stato pubblicato a giugno. Ad oggi Mahmood conta un totale di 16 dischi di platino, 6 dischi d’oro e oltre 400 milioni di streaming.

 

Rispondi