Premio Virna Lisi: Micaela Ramazzotti vince come migliore attrice italiana

La sera del 6 novembre si è svolta in una Sala Petrassi gremita, la serata dedicata alla grande attrice scomparsa Virna Lisi.  Il Premio, giunto alla sua sesta edizione, è nato dalla volontà del figlio Corrado Pesci e sua moglie Veronica insieme alla Fondazione Virna Lisi in collaborazione con Fondazione Musica per Roma e CityFest.

La premiazione, condotta impeccabilmente da Pino Strabioli con la regia Luigi Parisi, ha visto tra gli ospiti eccellenti la straordinaria Patty Pravo che si è esibita in 3 brani che sono nel cuore di tutti noi Pazza Idea, La Bambola e Pensiero Stupendo; un’esilarante Iva Zanicchi che ha raccontato in modo spiritoso e frizzante il suo rapporto con l’attrice scomparsa, un balletto dedicato alla mitica e indimenticabile Raffaella Carrà e la musica del giovane Jacopo Mastrangelo che ha aperto e chiuso la premiazione.

Ha vinto il Premio Virna Lisi come migliore attrice italiana Micaela Ramazzotti, visibilmente emozionata e commossa alla consegna della scultura del Maestro Codognotto, dalle mani di Corrado Pesci e del Direttore di Rai1 Stefano Coletta

Premio speciale alla carriera per la regia a Liliana Cavani consegnato da Francesco Rutelli e Premio speciale per la produzione cinematografica a Federica Lucisano premiata da Salvatore Esposito.

Nonostante la pioggia battente tantissimi colleghi, amici ed estimatori della grande attrice hanno riempito la sala dell’Auditorium parco della Musica. Oltre alla famiglia erano in sala Carlo Vanzina, Nancy Brilli, Fulvio Lucisano e la figlia Paola, Giovanni Malagò, Giampaolo Letta, Giovanni Anversa, Alda D’Eusanio, Marialuisa Onder, Giampiero Ingrassia, Milena Miconi, Ilaria De Grenet, Cristina Comencini, Catrinel Marlon, Chiara Tomaselli, Miriam Galanti, Irene Antonucci, Lavinia Cipriani, Simona Branchetti, Veronica Gaido, Tiziana Rocca, Barbara Palombelli, Giorgio Meneschincheri, Serena Bortone, Marco Carrara, Paola Ferrari e tanti altri.

https://fondazionevirnalisi.it  facebook/fondazionevirnalisi – instagram/fondazionevirnalisi

 

   

 

Rispondi