Napoli Eden: il pluripremiato docu-film sarà presentato a Milano il 30 novembre ed è già fruibile su ITsART 

NAPOLI EDEN
DOCUFILM D’ESSAI
IN CONSIDERATION AGLI OSCAR 2021 COME BEST DOCUMENTARY FEATURE
VINCITORE DI 8 FESTIVAL INTERNAZIONALI E 8 NOMINATION
SELEZIONATO DAL MAECI (MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI)
NELL’AMBITO DEL PROGETTO PROMOZIONE ITALIA NEL MONDO

VISIBILE SU ITsART
la piattaforma del Ministero della Cultura

Milano, 30 Novembre 2021, Cinema Milano Centrale

Lombard Odier Investment Managers (LOIM) invita ad una proiezione speciale di Napoli Eden, il docufilm sull’artista Annalaura di Luggo, diretto da Bruno Colella, con le musiche di Eugenio Bennato, entrato in consideration agli Oscar 2021 come miglior “Documentary Feature”.

Alla proiezione prenderà parte l’artista Annalaura di Luggo insieme ai partner sostenitori di Napoli Eden: Giancarlo Fonseca, Head of Distribution Italy, Lombard Odier Investment Managers, Luca de Magistris, private banker, Fideuram e i vertici del Cial, Consorzio Imballaggi Alluminio.

Napoli Eden racconta l’esperienza creativa di Annalaura di Luggo, artista napoletana impegnata nell’ideazione e creazione di 4 opere d’arte monumentali in alluminio riciclato, realizzate con la partecipazione di alcuni “scugnizzi” dei Quartieri Spagnoli e posizionate, come segno di riscatto, in luoghi simbolici di Napoli.

-Attualmente, una delle 4 opere è in esposizione pubblica a Milano in via Manzoni 38. Si tratta di Geminus una installazione che dialoga con lo spettatore attraverso occhi luminosi e specchi, in cui si concentra l’anima del progetto attraverso la poetica dello sguardo che contraddistingue la ricerca di Annalaura di Luggo.

Napoli Eden pone l’attenzione sulla necessità di salvaguardare l’ambiente e si fa portatore di messaggi positivi di rinascita etica e culturale facendo leva sull’inclusione sociale dei ragazzi dei Quartieri Spagnoli.

Un’idea che si scontra con difficoltà burocratiche e condita da eventi burrascosi. Così, un colorato manipolo di “scugnizzi” dei Quartieri Spagnoli si troverà coinvolto dalla protagonista nella costruzione di uno stupefacente albero fatto di scarti in alluminio e lo stesso materiale di risulta si trasformerà in abiti scultura che appariranno magicamente nella storia. Vedremo Annalaura intrufolarsi disinvoltamente nei vicoli suscitando incomprensioni della gente del posto disarmata dalla lucida follia e dall’estro creativo dell’artista la quale darà vita ad un’emozionante esperienza destinata a lasciare un segno ponendo le basi per un ideale viaggio capace di trasformare tutto in luce.

Vincitore di 8 Festival Internazionali e 8 nomination, Napoli Eden è stato anche selezionato dal Ministero degli affari Esteri nell’ambito del “Progetto Promozione Paese Italia nel mondo” per essere presentato in tutti gli Istituti Italiani di Cultura all’estero.

Arte e sostenibilità, in una Napoli dove tutto può succedere, davvero!

Napoli Eden è visibile sulla piattaforma del Ministero della cultura www.itsart.tv al seguente link Napoli Eden Streaming – Guarda subito in HD – ITsART Arte e Cultura Italiana

PER VEDERE IL TRAILER CLICCA QUI  

NAPOLI EDEN è un documentario prodotto da Annydi Productions e Annalaura di Luggo, con la regia di Bruno Colella, le musiche di Eugenio Bennato, la fotografia di Blasco Giurato, la consulenza creativa di Stanley Isaacs e la consulenza marketing di Greg Ferris.

Con Annalaura di Luggo e la partecipazione di Francesco Gallo Mazzeo, Olindo Preziosi, Eugenio Bennato, Enzo Gragnaniello, Nino Frassica, Patrizio Rispo e i ragazzi dei Quartieri Spagnoli.   

Per ulteriori informazioni:
https://www.napolieden.com   
https://www.annalauradiluggo.com 

 

Rispondi