Salvamamme lancia il progetto sperimentale ‘Nonna Boutique’  pensato per gli anziani in difficoltà

Mercoledì 13 luglio alle 11.00, nella nuova sede del Salvamamme di via Pacinotti 18 (entrata via Raffaelli), si svolgerà la presentazione del progetto sperimentaleNonna Boutique”.

Moltissime signore in età e con pensione sociale si presentano all’associazione trasandate, vestite in modo triste, o con capi consumati.

 “Nonna boutique” si propone di donare a signore con pensione sociale, due outfit, uno primavera-estate e l’altro autunno-inverno, compresi biancheria, accessori, e calzature.

Dopo i saluti di Debora Diodati, Presidente del comitato CRI Area Metropolitana, interverranno Grazia Passeri, Presidente Salvamamme, il Presidente del Municipio XI che ha concesso il patrocinio gratuito al progetto, Gianluca Lanzi, e l’Assessora alle Politiche Sociali, Giulia Fainella. Interverranno, inoltre, Paola Boni, presidente del club Roma Tre di Soroptimist, partner storico di Salvamamme, la psicoterapeuta e volontaria dell’associazione, Virginia Ciaravolo, che parlerà dell’importanza della dignità e dell’autostima, e ascolteremo la testimonianza di alcune nonne.

Testimonial d’eccezione le attrici Francesca Ceci, Antonia Liskova e Carolina Marconi.

Al termine sarà offerto uno specialissimo “Pasta Day” a cura di Anna Maria Palma, chef e direttrice della scuola di cucina “Tu Chef “ e tutti potranno degustare anche i prodotti di Angela Fiorini, titolare di “Meraviglia in pasta”, e dell’azienda Sapor Maris.

 

Rispondi