Milano oltre Broadway con il progetto ‘Tutto il Mondo è Teatro, il Musical’ proposto da Stage Entertainment

Milano, 30 nov ’22 – Il musical in scena nelle periferie della città. Milano come e oltre New York. Oltre a quello che avviene a Broadway, capitale mondiale del musical.

Un progetto, ‘Tutto il Mondo è Teatro, il Musical‘, quello proposto da Stage Entertainment (multinazionale dello spettacolo che gestisce i teatri Lirico e Nazionale di Milano) che si inserisce nell’iniziativa del Comune di Milano intitolata ‘Milano è viva’ e presentata oggi dall’assessore alla Cultura, Tommaso Sacchi.

“La nostra iniziativa – spiega Matteo Forte, amministratore delegato per l’Italia di Stage Entertainment- è rivolto ai ragazzi delle scuole superiori periferiche milanesi che, al termine di un percorso di formazione, avranno l’occasione di partecipare ad uno spettacolo dal vivo”. Uno show intitolato ‘Tutto il Mondo è teatro’, ideato da Chiara Noschese in cooperazione con gli insegnanti della Musical Academy Milano, mirato valorizzare le capacità personali degli studenti e favorire la creazione di dinamiche socio-relazionali all’interno di uno spazio condiviso, protetto e professionale.

“Per ogni quartiere – aggiunge Matteo Forte – verranno coinvolte due scuole di riferimento e gli studenti saranno formati in parte in aula e in parte sul palco del teatro.

Lo scopo è allargare il sistema scolastico di Milano mettendo a disposizione un modello di offerta di pratica musicale che coinvolga studenti e i loro docenti”.


Il progetto prevede un laboratorio di 15 ore
(in ogni istituto) sulle tre discipline del Musical: Danza (5 ore), Canto (5 ore) e Recitazione (5 ore) e sarà gestito dagli insegnanti della Musical Academy Milano tra cui Nadia Scherani e Giuseppe Galizia.

Lo spettacolo sarà messo in scena nei teatri delle periferie da Stage Entertainment. “In questo modo – conclude Matteo Forte – i giovani attori avranno modo non solo di sentirsi protagonisti di un vero e proprio musical, ma anche di assistere ad uno spettacolo messo in scena da professionisti del settore”.

I teatri individuati sono:
[22 -23 Dicembre ore 21.00]   Martinitt, zona 3, tra Lambrate e Ortica.  Link biglietto
[20-21 Dicembre ore 20.00]   Teatro della Cooperativa, zona 9, quartiere Niguarda.   Link biglietto
[6– 9 Dicembre ore 20.30 ]   Teatro Oscar, zona 4, quartiere Vittoria-Romana.  Link biglietto
[10 Dicembre ore 21.00 e 11 Dicembre ore 17.00]   Teatro Bello, zona 6, quartiere Giambellino.  Link biglietto


COREOGRAFIE
Nadia Scherani
SUPERVISIONE MUSICALE
Andrea Calandrini
In collaborazione con
Antonio Torella e Daniela Panetta
Featuring coreografia
“You Will be Found” di Anna Rita Larghi
Assistente alla regia
Vanna Tino
Assistente alle coreografie
Veronica Barchielli
Produzione
Alessandra Chiesa
Roberta Ajello

CON
Francesca Aprea, Marika Astarita, Emma Baldin, Jessica Bruno, Valentina Carenzo, Rebecca Comite, Giulia Ferrari, Francesco Gaudenzi, Silvia Giacobbe, Martina Giacomini, Marina Giavatto, Gianmarco Grasso, Anna Lagrasta, Giordana Marzulli, Matilde Monti, Matteo Portieri, Francesca Luna, Sara Irene, Schiavone Flavia, Silvano Alessandra, Somma Marta Vacchelli,

I PARTNER
La Fondazione Gaber, attiva dal 2006, con lo scopo di divulgare la figura e l’opera di Giorgio Gaber, realizzando opere editoriali e organizzando eventi nazionali (“Milano per Gaber” e “Festival Gaber”). Lavora attivamente con scuole e Università creando percorsi riservati ai giovani su tematiche sociali con lo scopo di sensibilizzarli a queste tematiche accrescendo il loro senso critico e di riflessione. La Fondazione ha collaborato con più di 60 scuole sul territorio Nazionale, dalla Lombardia, al Lazio, al Veneto alla Toscana.

Azione Solidale è una cooperativa sociale che opera dal 1993 nella zona ovest di Milano per realizzare una effettiva inclusione sociale di tutti i cittadini, soprattutto i più fragili, creando una concreta comunità locale che aiuti giovani, adulti, persone con disabilità e famiglie a realizzarsi ed essere protagonisti, progettando interventi e gestendo servizi socio educativi in collaborazione coi servizi pubblici e altre organizzazioni territoriali.

Gestisce il Centro di Aggregazione Giovanile Creta che lavora sulle relazioni, sui legami affettivi, di vicinanza e solidarietà per rafforzare la costruzione partecipata di risposte, partendo dalle risorse dei giovani, offrendo così un “luogo per crescere”, un’alternativa alla noia e all’ingresso in circuiti di criminalità e devianza, ma soprattutto un’esperienza di responsabilità e di cittadinanza attiva.

Area Dance è uno spazio professionale per la formazione del ballerino, sito a Porto di Mare, zona 4. Nasce nel 2007 dal desiderio di Giuseppe Galizia, danzatore e performer, di promuovere la danza in tutte le sue espressioni, sul modello delle più prestigiose scuole di danza internazionali.

È il punto di riferimento per i ballerini, impegnati nelle più importanti compagnie di danza, e performer professionisti che lavorano nel teatro musicale sia in Italia che all’estero.

Il presidente Giuseppe Galizia, assieme ad altri docenti della scuola, fa parte del corpo docenti della Musical Academy Milano.

Lo spettacolo verrà messo in scena in 4 zone diverse della periferia di Milano in collaborazione con 4 Istituti superiori site nelle medesime zone.

 

Rispondi