Il ‘Cavaliero Errante’ approda nel Salento – appuntamento a Monteroni di Lecce e Pisignano il 23 e il 24 giugno

Dopo il successo delle presentazioni in tutta Italia, approda anche nel Salento la presentazione del libro dell’ambasciatore Mario Boffo, “IL CAVALIERO ERRANTE” (Castelvecchi editore). Appuntamento domenica 23 giugno e lunedì 24 a Monteroni di Lecce e a Pisignano, frazione di Vernole.

Il primo evento domenica 23 giugno, a Monteroni di Lecce, avrà inizio alle 21.00 nello splendido atrio del Palazzo baronale Lopez y Royo. Dopo i saluti del sindaco, Mariolina Pizzuto, dialogheranno con l’autore, la giornalista professionista Carmen Mancarella, direttrice della rivista Spiagge e il vicepresidente nazionale della Federazione Scacchistica Italiana, Lorenzo Antonelli.

Rivolgeranno i loro saluti, i sindaci e gli amministratori dell’Unione dei Comuni Union3.  L’evento gode del patrocinio del Comune di Monteroni di Lecce, assessorato alla cultura, della Commissione Pari Opportunità del Comune, della Federazione Scacchistica Italiana, della Fidapa – Monteroni di Lecce, della Fondazione Palmieri e dell’Associazione di promozione sociale, e  circolo scacchistico federale di scacchi Rione Santa Rosa APS Lecce, nella persona del Presidente Pierluigi Caiulo.

Matteo De Luca esporrà una scacchiera gigante interamente realizzata a mano con materiale di riciclo.

Il giorno dopo, lunedì 24 giugno, il libro sarà presentato alle 18.30 nell’atrio del Palazzo baronale di Pisignano, sede dell’Accademia salentina degli Scacchi con il patrocinio del Comune di Vernole e il partenariato della Federazione Scacchistica italiana e dell’Associazione di promozione sociale Epochè. Dopo i saluti del Sindaco, Mauro De Carlo e del presidente dell’Accademia salentina degli Scacchi, Cataldo Russo, che dialogherà con l’autore la giornalista professionista Carmen Mancarella.

A Pisignano i presenti saranno accolti con un brindisi a cura della Cantina Tenute Bellamarina di Torre Santa Susanna.

Il video che annuncia la presentazione

IL CAVALIERO ERRANTE è un romanzo storico che si ispira ad un personaggio realmente esistito nel XVI secolo, il campione di scacchi, Giovanni Leonardo Bona, detto il Puttino che per la sua abilità era richiesto presso le maggiori corti d’Europa.

Il romanzo si apre con un’appassionante e minuziosa descrizione della Battaglia di Lepanto.  Tra personaggi storici di cui l’autore tratteggia la personalità e personaggi fantastici, il gioco degli scacchi , definito all’epoca il NOBIL GIUOCO, diventa metafora della vita stessa.

Memorabili le pagine dedicate all’aquila che, per far crollare i suoi nemici (il corvo che si attacca sulla sua schiena) vola alto, sempre più in alto fino a costringerlo a mollare la presa, sopraffatto dall’altitudine. Una lezione di vita e un messaggio ben chiaro su come fare a risolvere le difficoltà della vita.

Come anche sono indimenticabili i passaggi dedicati al ruolo della donna, che nella vita degli uomini, viene paragonata alla regina, apparentemente debole, ma forte, molto forte e determinante nella difesa del suo re.

In entrambe le presentazioni la vendita del libro sarà curata dalla LIBRERIA LIBRARSI DI PIERA SMERILLO di Monteroni di Lecce.

 

MARIO BOFFO
IL CAVALIERO ERRANTE
Castelvecchi editore
Pag. 230

NOTE BIOGRAFICHE SULL’ AUTORE
Mario Boffo ha intrapreso la carriera diplomatica nel 1978. Ha scritto articoli di carattere professionale su riviste accademiche o geopolitiche e ha tenuto conferenze presso varie università e circoli culturali sugli stessi temi. Collabora con la “Rivista Navale” e con la rivista on line “Omega News”. Ha pubblicato la Famiglia Cuocolo… e altri racconti (1995); Femmina Strega (2005); Yemen l’Eterno.