Charlie e la Fabbrica di Cioccolato, il musical più ‘dolce’ dell’intera stagione

Dallo scorso 8 novembre Willy Wonka ha aperto le porte della sua Fabbrica di Cioccolato, lo spettacolare musical per tutta la famiglia basato sul romanzo di Roald Dahl, che resterà  in scena a MILANO,  per tutta la stagione teatrale 2019/2020  alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore, trasformata per l’occasione in un vero teatro, dove il  21 novembe si è tenuta la prima ufficiale  che ha entusiasmato la gremita platea.

Lo spettacolo, prodotto da Wizard Productions con la regia di Federico Bellone, si avvale di un orchestra dal vivo composta da 18 musicisti diretti dal Maestro Giovanni Maria Lori, ed ha delle magnifiche coreografie, curate da  Gillian Bruce,  a cui si uniscono scene tridimensionali ed effetti speciali  d’impatto, che lasceranno il pubblico letteralmente stupefatto.

Per altre informazioni su cast artistico e creativo, prezzi e altre curiosità sullo spettacolo vi rimandiamo al nostro precedente articolo di presentazione.

La trama in breve:
Si racconta la storia di Charlie Bucket, un bambino povero che vive con la propria famiglia in un alloggio di fortuna, insieme alla madre e ai nonni, situato proprio vicino alla famosa fabbrica di Willy Wonka, che produce dolci e il cioccolato più buono mai assaggiato, nonostante da anni avesse chiuso le sue porte e licenziato gli operai.

Al signor Wonka viene l’dea di indire un concorso e per questo nasconde cinque biglietti d’oro nelle confezioni di cioccolato.  I fortunati bambini che troveranno i biglietti avranno la possibilità di visitare la fabbrica entrando  insieme a lui e un accompagnatore, ma solo uno solo di loro avrà la possibilità di vincere una fornitura di dolci a vita. Il piccolo Charlie, fortunatamente, riesce a comprare,  una tavoletta di cioccolato, dove trova il biglietto d’oro e così insieme al nonno, un ex operaio della fabbrica, si presenta all’appuntamento e visita la meravigliosa fabbrica facendo un viaggio fantastico, riuscendo sbaragliare tutti i suoi avversari.

Protagonista assoluto è il bravissimo e instancabile Christian Ginepro, nel ruolo di Willy Wonka, affiancato da tre piccoli e promettenti attori: Gregorio Jeesee Cattaneo, Alessandro Notari e Alberto Salve, che si alternano nel ruolo di Charlie Bucket. Il ruolo della madre è affidato a Simona Samarelli, mentre i ruoli dei quattro  bizzarri nonni  sono affidati a Gipeto (nonno Joe),  Annamaria Schiattarella (nonna Georgina), Roberto Colombo (nonno George) e Stella Pecollo, nonna Giosefina e la Sig.ra Glup), tutti performer di indiscusso talento già apprezzati in musical di successo.

A completare il cast  sono stati chiamati Lisa Angelillo (Sig.ra Tv), Russell Russell (Sig. Eugene Beauregarde), Fabrizio Corucci (Sig. Oleg Disalev), Stella Pecollo (Sig.ra  Glup), Annamaria Schiattarella (nonna Georgina e regista residente), Roberto Colombo (nonno George), Marta Melchiorre (Veruca Disalev), Davide Marchese (Augustus Glup), Michelle Perera (Violetta Beauregarde), Simone Ragozzino (Mike Tv), Donato Altomare (Jerry), Rossella Contu (Cherry), Robert Ediogu (Sig.ra Green), oltre ai membri dell’ensemble Andrea Spata (capoballetto), Federica Laganà, Mary La Targia, Pietro Mattarelli, Antonio Orler, Manuel Primerano e Monica Ruggeri e agli swing Emanuela Fiore, Nicolina Iandico, Davide Tagliento e Roberto Torri.

La regia di Federico Bellone è tangibile dalla cura dei particolari a cui siamo abituati nei suoi lavori, che qui sembra ancora più accentuata se si considerano le oggettive difficoltà che ha dovuto affrontare e risolvere, per dare oltre due ore di  grande spettacolo che renderanno piena soddisfazione al pubblico.

Non vogliamo rivelare troppo per non rovinare il piacere di vederlo e scoprilo da soli, per poterlo assaporare  piano piano, proprio come si fa con un buon dolce, però lo consigliamo fortemete perchè è uno spettacolo unico, mai visto in Italia, che narra con dolcezza la poesia e l’ingenuità di un bimbo come in una favola, cosa di cui di questi tempi tutti abbiamo urgente bisogno.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con il Comune di Milano e cooprodotto da Silvia Franco – LaboratoriEFFE srl – Ariston Sanremo, la sponsorizzazione di  Ernst Knam, maître chocolatier e “Re del cioccolato”, oltre che gli Official Media Partner, Nickelodeon, TIMMUSIC e la partnership con G! come Giocare, Rinascente, MAC, Paul Mitchell.

I biglietti dello spettacolo sono disponibili su TicketOne.it  – nei punti vendita e nelle prevendite abituali. 

Numero telefonico per la biglietteria: 351 889 71 75 (attivo dal martedì alla domenica dalle 14:00 alle 19:00)

Canale Telegram per la biglietteria: LaFabbricadiCioccolatoilMusical

 

Rispondi