Naturalmente Musica: gli ospiti dei prossimi podcast del progetto a tema green promosso da I Walkadelici

Milano, 15 gennaio 2021 – Continua l’iniziativa di Naturalmente Musica, il progetto a tema green nato nellhinterland milanese (Rho) e promosso da I Walkadelici (i musicisti Stefano Ferrari e Alessandro Porro). Naturalmente Musica è il progetto vincitore del bando Operazione Comunità” di  #oltreiperimetri, che si occupa di welfare di comunità nel territorio del Rhodense. L’obiettivo è sensibilizzare la comunità, usando strumenti creativi, sulle tematiche ambientali più urgenti e complesse come il cambiamento climatico e l’inquinamento.
Il format del podcast, nato durante l’alienante e distopico periodo di lockdown della primavera 2020, è basato su registrazioni di passeggiate nelle campagne del nord-ovest milanese. Durante gli episodi si parla e si cammina a lungo, e sono previsti diversi ospiti: giovani cantautori, mamme YouTuber, giornalisti musicali, esperti di ambiente, natura e musica. Verrà inoltre chiesta la partecipazione diretta della comunità nella costruzione dei talk, con domande, commenti e suggestioni. Gli incontri sonori sono la peculiarità delle passeggiate dei Walkadelici: dai cinguettii degli uccellini, allo scorrere dell’acqua o al fruscìo delle foglie autunnali sotto i piedi. Dal passaggio di un runner, una bicicletta, un’automobile alle chiacchiere casuali di un passante o le urla festose di un bambino. Vere e proprie sorprese che fanno da colonna sonora alle passeggiate di due musicisti attenti a non farsi sfuggire nulla di tutto ciò che l’ambiente offre con i suoi suoni naturali.
Dopo il suggestivo appuntamento al Bosco WWF di Vanzago a dicembre, ecco i prossimi ospiti dei Walkadelici
L’ospite del podcast online da oggi è Francesco Paracchini, direttore della rivista “L’isola che non c’era”: si parla di musica italiana e anche di Sanremo, con un taglio piuttosto particolare, derivato da un libro scritto dallo stesso Paracchini a quattro mani con Paolo Jachia “Evviva Sanremo. Il Festival della Canzone Italiana tra storia e pregiudizio”.

22 gennaio 2021
Il secondo sarà un personaggio molto noto in ambito radiofonico, Maurizio Faulisi, il Dr. Feelgood di Virgin Radio, che racconterà la musica americana fino all’arrivo del Rock’n’Roll, un punto di arrivo di tanta tradizione musicale che si è sviluppata grazie alle migrazioni e al grande scambio culturale tra popoli giunti negli States dai più disparati angoli del mondo, tra Ottocento e Novecento.

29 gennaio 2021
A chiudere il trittico sarà Matteo Ceschi che parlerà di musica e ambientalismo, prendendo spunto dal suo libro, “Note per salvare il pianeta”. Le connessioni tra musica Rock e lotta per l’ambiente sono tantissime e numerosi gli artisti che hanno appoggiato questa causa.
Media partner del progetto è Doremind, piccola etichetta indipendente, di cui Stefano Ferrari e Alessandro Porro (i Walkadelici al timone del podcast) sono fondatori. Doremind produrrà anche il brano finale del progetto, in uscita a marzo 2021, che avrà l’intento di sensibilizzare la comunità in merito alle problematiche ambientali.
Stefano Ferrari : cantautore, da sempre compone musiche e scrive testi, per sé e per altri. Dopo una serie di esperienze e di concorsi in cui si è fatto notare (Premio città di Recanati 2001/2002, Scontro Diretto su Stream TV e Chansonnier 2002)  e collaborazioni importanti come Sanremo Off 2006 e quella per il progetto “Operazione musica 2000/2001” (concorso organizzato dal Comune di Milano, Fabbrica del vapore, RAM studios e Groove it), nel 2006 pubblica il suo primo disco: Lanormalità (Pull) scritto a quattro mani con l’autore e amico Davide D’Alto. L’incontro con il discografico Romolo Ferri (Crisler Music) è decisivo per convincere Stefano a firmare la sua opera prima. Arrangiato magistralmente da Fabio Maggioni, il disco viene suonato da grandi musicisti come Diego Corradin (già collaboratore di Fiorella Mannoia) e Massimo Germini (al lavoro con Roberto Vecchioni). A breve verrà pubblicato il nuovo singolo “Il Colore dei tuoi Sogni”, a cui seguirà un album nel 2021 (Doremind).
Alessandro Porro: bassista e contrabbassista. In ambito blues e musica Americana collabora con diversi artisti in modo continuativo: Max Prandi, Ruben Minuto, Blues Ghetto, Egidio Ingala. Occasionalmente collabora, o ha collaborato, con artisti stranieri partecipando a festival italiani ed esteri: Bob Corritore, Steve Riley, Tabby Thomas. La preparazione in ambito jazzistico e improvvisativo, unita agli studi in ambito pedagogico musicale, lo ha portato a costituire un collettivo di musicisti di nome ManaManà, che si esibisce davanti a un pubblico di bambini e adulti, ispirandosi alla Music Learning Theory di E. E. Gordon. Nel 2020 fonda Doremind insieme a Stefano Ferrari.
 

Rispondi