La Cavallerizza: Vecchia, Sporca e Cattiva, con Nadia del Frate dal 4 all’8 marzo

ATTENZIONE: In relazione all’emergenza sanitaria che sospende la manifestazioni pubbliche fino a domenica 8 marzo 2020, lo spettacolo è stato posticipato ad aprile 2020 in data da destinarsi. Vedi Nota a Fondo Pagina.

VECCHIA, SPORCA E CATTIVA
di Nadia Del Frate, Claudio Intropido – regia Claudio Intropido
con Nadia Del Frate
Uno spettacolo scritto da Claudio Intropido (che cura anche la regia) e Nadia del Frate (che calca la scena), attori e insegnanti della compagnia Milanese “Quelli di Grock”.

Dal 4 all’8 marzo 2020 –  La Cavallerizza – produzione MTM Manifatture Teatrali Milanesi 

Protagonista dell’azione teatrale è un’anziana signora che porterà lo spettatore a spostare l’abituale angolazione del suo obiettivo. E a considerare l’età “più che adulta” come qualcosa che lo riguarda sempre da vicino. (E il tema è davvero attualissimo: non più come una “terza”, ma come una “certa età.

Passato e presente si confondono: allora il tempo è solo una variabile fisica che poco ha a che fare con la felicità. Così ogni ricordo acquista forza di vita reale, talmente reale da perdere il senso del limite, sconfinando in allucinazioni di un passato che ritorna nella durezza del presente.

Questi vecchi occhi racconterebbero tanta vita se solo trovassero cuori disposti ad ascoltare. Quando passato e presente si confondono allora il tempo è solo una variabile fisica che poco ha a che fare con la felicità.

Di anni ne sono passati tanti e ora, alla fine del viaggio, i ricordi del primo amore si mescolano a quelli della maternità, della guerra, dei soprusi fascisti, delle canzoni di un tempo che fu e si uniscono alla speranza della visita di una figlia molto amata e forse assente. Così ogni ricordo acquista forza di vita reale, talmente reale da perdere il senso del limite sconfinando in allucinazioni di un passato che ritorna nella durezza del presente.

A volte buffa, a volte ironica, spesso arrabbiata ma tenera nella sua fragilità. Spudorata e dissacrante come lo è la vecchiaia. Un personaggio che appartiene a tutti noi, che ci riguarda profondamente perché ci obbliga a mettere insieme passato e futuro in un presente dove le nostre scelte possono avere ancora valore.

INFORMAZIONI
La Cavallerizza
da mercoledì a domenica ore 19:30
durata: 60 minuti

Biglietti: intero 15€ – ridotto scuole MTM, Paolo Grassi, Piccolo Teatro 10€ – ridotto DVA 7,50€

spettacolo in abbonamento: Arcobaleno, Arcobaleno tandem, Arcobaleno over 65, Carta regalo x2, Carta regalo x4, Abbonamento le ragazze raccontano

Info e prenotazioni biglietteria@mtmteatro.it/02-86454545

Scarica l’App di MTM Teatro e acquista con un clic

BIGLIETTERIA MTM
Tel.
02.86 45 45 45 – biglietteria@mtmteatro.it
Prenotazioni e prevendita da lunedì a sabato dalle 15:00 alle 20:00

Biglietti e abbonamenti sono acquistabili sul sito www.mtmteatro.it e sul sito e punti vendita

vivaticket.it. I biglietti prenotati vanno ritirati nei giorni precedenti negli orari di prevendita e la domenica a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

NOTA:
Chi avesse acquistato i biglietti per i vari spettacoli annullati, potrà rivolgersi al personale della biglietteria entro il 16 marzo chiamando lo 02.86454545  o scrivendo a biglietteria@mtmteatro.it, per comunicare se desidera spostare i biglietti sulle nuove repliche, su un altro titolo in programma  o se desidera il rimborso.

Gli orari di biglietteria subiranno le seguenti variazioni:

Il Teatro Litta sarà aperto fino a venerdì 6 marzo dalle 15,00 alle 19,00

Il Teatro Leonardo rimarrà chiuso tutta la settimana.

In attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali, vi invitiamo a consultare sito e social per eventuali aggiornamenti

 

Rispondi