Combat Prize 2021: aperte le iscrizioni al concorso internazionale di arte contemporanea

Presentata la Giuria del PREMIO COMBAT 2021, che quest’anno vedrà la partecipazione di:
Kiki Mazzucchelli (curatrice indipendente, Londra – San Paolo), Francesca Baboni (curatrice indipendente), Francesca Canfora (curatrice indipendente), Lorenzo Balbi (direttore MAMbo, Bologna), Andrea Bruciati (direttore Villa Adriana e Villa d’Este, Tivoli), Davide Ferri (curatore indipendente) Stefano Taddei (curatore indipendente).
Come di consueto, sarà il Museo Giovanni Fattori di Livorno a ospitare la mostra finale degli ottanta finalisti che quest’anno si svolgerà dal 18 settembre al 9 ottobre 2021.
PARTECIPA ALLADODICESIMA EDIZIONE DEL PREMIO COMBAT PRIZE!
Euro 6000 (seimila) al vincitore sezione Pittura
Euro 6000 (seimila) al vincitore sezione Scultura e Installazione
Euro 4000 (quattromila) al vincitore sezione Fotografia
Euro 3000 (tremila) al vincitore sezione Disegno
Euro 3000 (tremila) al vincitore sezione Video *
* (l’opera vincitrice rimarrà di proprietà dell’artista)
Premio speciale – SAC spazio arte contemporanea – pubblicazione dedicata e progetto site specific/solo show presso SAC spazio arte contemporanea Livorno
Premio speciale Poliart* – L’Azienda, leader nella lavorazione del polistirene espanso, premierà un artista selezionato tra i finalisti, sostenendo la produzione di un’opera.
Premio speciale – Art TrackerLUCCA ART FAIR. Tre artisti, selezionati tra i finalisti under 35 del premio, saranno inseriti nella programmazione eventi di LUCCA ART FAIR con un progetto curatoriale che sarà esposto all’interno dell’evento fieristico 2022.
 

Rispondi