Ron – Sono un figlio: al via l’8 marzo da Senigallia il live tour teatrale

Al via l’8 marzo il “Sono un figlio Live Tour” la tournée teatrale di RON che prende il nome dal nuovo album di inediti, apprezzatissimo da critica e pubblico.

Queste le date aggiornate del tour, prodotto da Trident Music: 8 marzo, Senigallia (AN), Teatro La Fenice; 9 marzo, Bologna, Teatro delle Celebrazioni; 12 marzo, Montebelluna (TV), Palamazzalovo; 18 marzo, Prato, Teatro Politeama; 24 marzo, Mestre (VE), Teatro Corso; 30 marzo, Roma, Auditorium Conciliazione; 1 aprile, Lecce, Teatro Apollo; 2 aprile, Taranto, Teatro Fusco; 3 aprile, Pescara, Teatro Massimo; 14 aprile, Brescia, Gran Teatro Morato; 6 maggio, Monopoli (BA), Teatro Radar. I biglietti sono disponibili sui principali circuiti di prevendita https://sonounfiglio.lnk.to/tour e le informazioni sono disponibili su www.tridentmusic.it

RON predilige da sempre la dimensione live e la nuova tournée è stata da lui fortemente desiderata, scegliendo di portare questo spettacolo in teatro, cornice ideale per presentare le canzoni del nuovo disco – con arrangiamenti essenziali che mettono in risalto i testi, così aderenti al periodo che sta attraversando – e alla qualità di un repertorio di musica italiana d’autore come ce ne sono pochi. La narrazione dello spettacolo sarà messa in evidenza dal regista Stefano Genovese: saràuno show ‘confidenziale’, corrispondente ad un album molto intimo, in cui l’artista racconterà di se ma anche di tutto quello che gira intorno a noi, con un linguaggio semplice ed empatico.

Per la prima volta sarà possibile ascoltare dal vivo molti brani del nuovo “Sono un figlio” (tra cui, la canzone che dà il titolo all’album, e Abitante di un corpo celeste, Più di quanto ti ho amato, I gatti, Diventerò me stesso) ma anche le canzoni più popolari e amate che ci ha regalato e alcune delle hit che scrisse per illustri colleghi (tra cui Joe Temerario, Vorrei incontrarti fra cent’anni, Anima, Il gigante e la bambina, Chissà se lo sai, Una città per cantare, Non abbiam bisogno di parole, Piazza Grande) con perle proposte raramente dal vivo, ma molto richieste dal pubblico: è il caso di Al centro della musica, Per questa notte che cade giù, Io ti cercherò, Palla di cannone (cover di Cannonball di Damien Rice) e Mi sto preparando (cover di I’m getting ready di Michael Kiwanuka). Canzoniche confermano il talento, la sensibilità e l’eleganza di un indiscusso protagonista della musica d’autore del nostro Paese.

Artista a tutto tondo, per questo nuovo tour RON ha voluto dare la possibilità di esibirsi sul suo palco ad alcuni giovani autori e cantautori che hanno collaborato all’album “Sono un figlio”: Giulio Wilson (che ha firmato con Ron il brano I Gatti), aprirà i concerti di Prato, Roma, Lecce, Taranto, Pescara; Santoianni (che ha scritto le canzoni Questo vento e Fino a domani) aprirà i live di Bologna e Brescia.

Sul palco con RON (alla chitarra, pianoforte e voce) ci saranno Giuseppe Tassoni (piano e tastiere); Roberto Di Virgilio (chitarre); Roberto Gallinelli (basso); Matteo Di Francesco (batteria) e Stefania Tasca (voce).

Canali ufficiali dell’artista:
Sito: www.ron.it
Facebook: Ron.ufficiale
Twitter: roncellamare
Instagram: ron.rosalinocellamare

 

Rispondi