Sentieri Selvaggi: il 31 maggio il flauto di Paola Fre chiude la stagione al Teatro Elfo Puccini

Giovedì 31 maggio alle ore 21 si conclude la stagione 2018 di Sentieri selvaggi con un concerto interamente dedicato al flauto di Paola Fre. Dopo aver affrontato Professor Bad Trip di Fausto Romitelli lo scorso 7 maggio, la virtuosa musicista ­– membro storico dell’ensemble milanese – si esibisce in un programma che incrocia periodi storici e stili, nazioni e linguaggi.

Dallo statunitense Elliot Carter agli italiani Giorgio Colombo Taccani, Franco Donatoni, Francesco Pennisi, Mauro Montalbetti e Marcello Panni, un catalogo di otto brani rivela quanto il flauto sia da annoverarsi tra gli interpreti privilegiati della contemporanea.

A dimostrare la versatilità dell’ensemble, il concerto e la stagione si chiudono con la prima assoluta del brano per flauto solo scritto dal suo percussionista Andrea Dulbecco.

Un concerto ispirato dall’aria e dal respiro, idee attorno alle quali ruotano Scrivo in Vento di Carter – brano fondamentale nel repertorio dello strumento ispirato a un sonetto del Petrarca – e le Foglie di Mauro Montalbetti, compositore molto amato dall’ensemble milanese, di cui Andrea Rebaudengo ha appena eseguito Stanze sempre per la stagione di Sentieri. In programma torna anche un brano di Franco Donatoni, «amatissimo» dalla stessa Paola Fre, con Midi, composizione di grande forza espressiva.

 
Giovedì 31 maggio ore 21.00
Teatro Elfo Puccini – Sala Fassbinder

IL SUONO DEL RESPIRO
Giorgio Colombo Taccani, Eyeless Dark
Elliott Carter, Scrivo in Vento
Mauro Montalbetti, Foglie
Franco Donatoni, Midi
Francesco Pennisi, Commento a Euro
Marcello Panni, L’inverno di Pan
Andrea Dulbecco, Novità prima esecuzione assoluta

Paola Fre, flauto

I biglietti sono in vendita al prezzo di 17 € / 11 € / 5 € (+ 1,50 € di prevendita) presso la biglietteria del Teatro Elfo Puccini, Corso Buenos Aires 33, 20124 – Milano (tel. 02.00660606, www.elfo.org).

 

Rispondi