‘Metti, una sera a teatro’, piacevolissima commedia dallo stile semplice ed efficace al Menotti di Milano

Dal 24 novembre al 5 dicembre va in scena al Teatro Menotti di Milano “Metti, una serata a teatro”, commedia di Lawrence Casler interpretata da quattro bravissimi attori italiani: Alessandro Averone, Arianna Battilana, Alessia Giangiuliani, Mauro Santopietro.

Per altre notizie vedi il nostro articolo di presentazione.

LO SPETTACOLO:
Amleto di Shakespeare fa da sfondo alla vicenda, che vede protagonisti quattro amici (Margaret, Stanley, Donna e Walter) impegnati nella loro “forzata” dose settimanale di cultura. All’intellettuale Walter si affiancano la moglie Donna e gli amici Stanley e Margaret, più impegnati a disturbare il pubblico che a seguire il testo shakesperiano. Nonostante il tentativo di dar valore alle buone abitudini borghesi, tra i protagonisti nasce subito un alterco, che via via si trasforma in illazioni e allusioni a una vita sentimentale macchiata dal tradimento. Ed è proprio in questo contrasto che si inserisce il messaggio dello spettacolo: in fondo all’ipocrita ostentazione di abiti eleganti e del dovere indigesto di condurre una vita culturale e mondana attiva, vi è un sostrato di insoddisfazione personale e di coppia, che in alcuni casi arriva a sfociare nel tradimento. Quest’ultimo, inteso a tutto tondo: sentimentale e carnale, ma anche dell’amicizia fraterna.

RECENSIONE:
Lo stile di “Metti, una sera a teatro” è asciutto, diretto, e proprio per questo funziona. Il testo semplice ma raffinato; la velocità dei botta e risposta dona alla commedia un ritmo serrato.

Un espediente narrativo decisivo per tenere sempre alto l’interesse è il “svelo e non svelo” dell’intreccio amoroso. Gli attori dicono, ma tra le righe, senza mai esporsi. In questo modo si crea suspance e si trascina il pubblico fino a quella conclusione riflessiva che sempre dovrebbe accompagnarlo all’uscita.

In definitiva, una commedia ben riuscita, leggera, che per un’ora circa permette di catapultarsi in una dimensione che potrebbe sembrare lontana solo a uno spettatore distratto. Senza soste, ma con una riflessione che attende alla meta: meglio affrontare gli aspetti negativi della vita anziché nasconderli col velo dell’ipocrisia e lasciare che emergano inaspettati.

Info:
Teatro Menotti
Via Ciro Menotti 11
www.teatromenotti.org
Da giovedì 25 novembre a sabato 5 dicembre 2021
“Metti, una sera a teatro”
Di Lawrence Casler

Durata 1 ora circa
Prezzi: 21,50 euro.
www.teatromenotti.org

 

Rispondi