KLIMT – The Gold Experience al Next Museum: un’immersione multisensoriale dorata nell’Arte di Gustav Klimt, fino al 28 gennaio 2024

Klimt

Il primo Next Museum d’Italia, situato all’interno dello Spazio Mil di Sesto San Giovanni, sta riscuotendo un enorme successo tra il pubblico e la critica grazie a KLIMT – The Gold Experience. Organizzato da Next Exhibition, questo evento offre una nuova prospettiva sull’arte e la vita di uno dei pittori più affascinanti, Gustav Klimt. Con oltre 10.000 visitatori in poco più di un mese, l’esposizione si è dimostrata un’esperienza coinvolgente e innovativa.

Per altre info sulla mostra, date, orari e prezzi, vai all’articolo di presentazione.


Il Next Museum offre una concezione innovativa della location, completamente multimediale e tecnologica. Attraverso il videomapping, la realtà virtuale, e le opportunità di selfie, i visitatori sono immersi in un mondo dorato che celebra la storia e l’arte di Klimt. La mostra, diventata virale sui social network, ha registrato oltre 1.245.000 visualizzazioni del trailer ufficiale e ha generato milioni di impression su Meta.

Klimt
In occasione delle festività natalizie, Next Exhibition offre il Christmas Family Pack, un’opportunità speciale per le famiglie di vivere l’esperienza dorata di Klimt a tariffe agevolate fino al 7 gennaio 2024 incluso.

Il family pack è acquistabile decidendo ora e giorno di visita della mostra e comprende quattro biglietti, per un massimo di tre adulti: un adulto e tre bambini, due adulti e due bambini, tre adulti e un bambino.  La promozione non è cumulabile con altre al momento in corso.  Il costo è, sia per la settimana che per il week-end, di 48 euro più prevendita, ossia 12 euro a biglietto + 1,70 euro di prevendita a biglietto se acquistato on-line oppure + 0,50 centesimi a biglietto se acquistato al botteghino.
klimt

Il percorso della mostra si compone di cinque aree principali. Dall’approfondimento della vita di Klimt alla maestosa area immersiva di oltre 300 metri quadri, dove la tecnologia del videomapping trasforma la location in un mare d’oro. I quadri iconici di Klimt prendono vita, avvolgendo il pubblico in un’esperienza di luce e bellezza senza precedenti.

Un’area dedicata alla realtà virtuale consente ai visitatori di vedere il mondo attraverso gli occhi di Klimt, un’esperienza unica resa possibile grazie alla collaborazione con Metrohive. Un documentario video su Klimt e il suo tempo, insieme a un’approfondita sezione dedicata ai mosaici ravennati, arricchiscono ulteriormente l’esperienza.


A differenza dei musei tradizionali, il Next Museum invita attivamente i visitatori a fotografare
e condividere la propria esperienza sui social network. Gli hashtag #nextexhibition e #nextmuseum hanno già guadagnato migliaia di menzioni su Instagram, mentre TikTok è una piattaforma preferita dai creator che condividono entusiasticamente la loro esperienza immersiva.

Il Next Museum non si limita alla visita passiva: offre laboratori didattici, consentendo ai visitatori di imparare a disegnare “L’Albero della Vita” con la matita di grafite nera. L’esperienza culturale si estende anche oltre i confini del museo, con possibilità di organizzare laboratori didattici per bambini, sessioni di team building aziendale e eventi speciali come cene immersive.

KLIMT – The Gold Experience al Next Museum rappresenta non solo un’immersione nell’arte di Gustav Klimt ma anche un’opportunità per i visitatori di vivere una straordinaria esperienza multisensoriale, dove la tecnologia e la cultura si fondono in armonia.

Per maggiori informazioni sulla mostra è possibile scrivere all’indirizzo e-mail:
milano@nextmuseum.net o chiamare il numero 351/8629216.

 

Rispondi