HORS: House Of the Rising Sun, apre ufficialmente la stagione 17/18 di MTM di Milano

A Milano,  dal  29 Settembre e fino al 1 Ottobre  al Teatro Litta . Il  più antico Teatro ancora  in attività a Milano situato nel cuore della città a due passi dal Duomo, nella suggestiva Sala “La Cavallerizza” ricavata da quelle che furono le scuderie del Palazzo Arese Litta, si è  aperta la stagione teatrale 2017/2018  con il debutto ufficiale di  MTM Manifatture Teatrali Milanesi.

Hors approda negli spazi di (HOUSE OF THE RISING SUN)
LA Mostra Dell’Amore : Sfiancanti Tentativi Di Normalità
CASCA IL MONDO
dal Corso Magenta si accede nel Palazzo e la biglietteria è situata nello spazio BOCCASCENACAFE’, un elegante e confortevole bar del Teatro Litta, punto di ristoro per il pubblico dove  molti giovani e non,  hanno atteso che si entrasse nella Sala La Cavalerizza, con accesso a “posto libero” che  con garbato ordine gli spettatori hanno rispettato.

Primo spettacolo
LA MOSTRA DELL’AMORE
: sfiancanti tentativi di normalità
Un lavoro di Alice Redini  scritto e diretto da Alice Redini  con
Alice Redini e Paola Tintinelli
monologo Vincitore del premio del Direttore di “Giovani Realtà del Teatro” 2016.

Due Donne, due storie che si raccontano e si coccolano  tra loro. Bellissima l’interpretazione di Alice,  che  con le sue domande coinvolge la platea , spronandola ad affrontare il  concetto di Vita Normale . Perché non si puo’ amare senza schemi ??  perché non amare  una persona che  non risponda ai consensi della società ??? Ma poi,  l’amore è proprio il volersi (o doversi) mostrare in coppia? Alice ci racconta le tante precarietà dei suoi trent’anni inoltrati, descrivendoci, in modo comicamente preoccupato, i suoi incontri quotidiani, i suoi parenti, ma soprattutto la vita con il suo fidanzato troppo giovane. E mentre ridiamo con lei della sua necessità di una vita normale, nei suoi racconti c’è il mondo che noi tutti viviamo, al largo da quella normalità che non è più possibile, e che forse non lo è mai stata. E se la normalità è lo strumento per essere accettati socialmente a lei rimane il dubbio: ci si può amare senza il bisogno di dirlo a tutti .
”Divina” Paola Tintinelli ,  che ha saputo parlare al pubblico con la sua mimica facciale senza bisogno di parlare …diffondendo Emozioni.

Ore 21.00  – Si aprono le porte del Teatro Litta
in scena    CASCA IL MONDO

Produzione Carolina Reaper con Silvia Giulia Mendola, Elena Scalet, Francesco Meola, Dario Merlini regia Patrizio Luigi Belloli  drammaturgia Livia Castiglioni  musiche ed elementi sonori Gipo Gurrado  foto di scena Michela Piccinini  una produzione CAROLINA REAPER

Durante una festa di compleanno in un giardino di una villa borghese, all’interno del quale,   C’è un labirinto. La festa sembra sia finita e nel labirinto scorrono i personaggi. Una festa strana, a metà tra un ricevimento degno di un grande Gatsby di inizio 900 e un torbido raduno segreto di convitati mascherati alla Eyes Wide Shut. Ma la festa rimane lì, intanto in personaggi si susseguono e si rincorrono in un  affannato ricordo, perso tra i sussurri e i fruscii dei passi stentati, insicuri e spesso isterici che risuonano attraverso il labirinto notturno. E c’è un gioco. Il gioco. La caccia al tesoro nel labirinto. Scatta l’ora x. Tutti bevono. Tutti corrono. A perdifiato. Nel labirinto. Tutti vogliono vincere. Nessuno sa cosa si vince. Il tempo va fuori sesto. L’edera appassisce e ricresce. E forse le uscite del labirinto vengono sigillate per sempre.  Ci sono due sorelle che non si incontrano mai.
Una coppia che invece si rincorre, si perde, si ritrova, ma finisce per non riconoscersi più.

Un giardiniere sempre presente. Che lavora in orari improbabili. E mentre fa gli straordinari osserva senza toccare i corpi borghesi che gli scorrono sotto gli occhi. Senza comprenderli Mai .

Prossimi Spettacoli:
6/7/8 ottobre
Teatro Litta
Circolo Bergman

BILDERATLAS –
concept Circolo Bergman
progetto Sarah Chiarcos, Paolo Giorgio, Marcello Gori
testi intimamente condivisi
musica originale Marcello Gori
visual Dario Serio
foto di scena Jo Fenz
Anna De Martini6/7/8 ottobre

Sala Cavallerizza
Francesca Franzè
FAIL
ultimo studio prima del debutto

concept Francesca Franzè, Davide Pini.  Carenzi dramaturgia Letizia Buoso luci Matteo Cavenaghi con il sostegno di Industria Scenica e Teatro Due Mondi, residenza di Molino Rosenkra. Progetto vincitore dell’ottava edizione del Premio Lidia Petroni

L’INSTALLAZIONE
29 settembre – 8 ottobre Foyer Teatro Litta, ingresso libero (da venerdì a domenica, dalle ore 19.30)
Sul senso del coabitare  -studio di una fenomenologia della convivenza   di Claudia Donzelli

INFORMAZIONI
hors@mtmteatro.it
Teatro Litta
corso Magenta, 24
venerdì ore 21.00, sabato ore 19.30, domenica ore 21.00
Sala Cavallerizza  corso Magenta, 24
venerdì ore 19.30, sabato ore 21.00, domenica ore 19.30
BIGLIETTI  singolo 10€  doppio spettacolo 15€
(Casca il mondo + La mostra dell’amore oppure Bilderatlas + Fail)

BIGLIETTERIA MTM
02 86 45 45 45 – biglietteria@mtmteatro.it
Prenotazioni e prevendita da lunedì a sabato dalle 15:00 alle 20:00

 

Rispondi