Successo al Litta di Milano per ‘The Sense of life for a single man’ che affronta il dramma della solitudine

ALT='Single man'

The Sense of life for a single man, andato in scena il 5 Aprile per la prima volta in Italia e per la prima volta sul palco del Teatro Litta di Milano, è stato uno spettacolo dove il protagonista assoluto è stato  la “Solitudine delle minoranze” tratto dal romanzo di Christopher Isherwood.

Per altre info sullo spettacolo vedi il nostro articolo di presentazione.

Il dramma della solitudine è dunque il focus di tutto, come può essere quella degli omosessuali  che conoscono fin dall’infanzia, sopportandone il peso per sempre.

Ambientato negli anni 60’ lo spettacolo è stato portato in scena da Pasquale Marrazzo riscuotendo un grande successo, evidente dagli scroscianti applausi del pubblico che, in piena empatia, ha ben compreso il dolore dei personaggi, reso reale dai bravissimi protagonisti, tutti dalla presenza scenica notevole.

Il passare del tempo, scandito da un grande orologio e la luce, che a fasci avvolge i personaggi, sono stati insieme alla mimica danzante, la grande attrazione emotiva che dal palco arrivava alla platea fino a raggiungere ogni singolo dando un senso alla propria personale solitudine, non più da sfuggire, ma da affrontare come una grande sfida che si conclude con l’accettazione della manifestazione dell’essere diverso.

Lo spettacolo di Paquale Marrazzo sarà in scena dal 5 al 14 aprile al Teatro Litta di Milano.

 

INFO:
THE SENSE OF LIFE FOR A SINGLE MAN
Liberamente ispirato da “Un uomo solo” (A Single Man)
di Christopher Isherwood
Per informazioni e biglietti:
www.mtmteatro.it
con Alessandro Quattro, Alessandro Mor, Rossana Gay, Giovanni Consoli
Scene e costumi: Pasquale Marrazzo
Adattamento e Regia: Pasquale Marrazzo
Disegno luci: Marco Meoladal 5 al 14 aprile 2018    / MTM Teatro Litta

 

Rispondi