Biblioteca di Morando: riapre l’11 settembre con un omaggio ai grandi attori tra varietà e cabaret e tanto altro

La Biblioteca del cinema dedicata al noto critico cinematografico Morando Morandini e situata in una delle aree naturali più belle della città di Milano, il Naviglio Martesana, luogo di studio e di conservazione – di film, libri e fotografie – ma anche luogo di socialità e diffusione culturale, di incontro, scambio e condivisione, che può ospitare proiezioni, incontri ed eventi speciali, riaprirà a settembre, dopo le vacanze estive, con due originali percorsi tematici.

Dall’11 settembre al 23 ottobre avrà luogo infatti La linea milanese: i grandi attori tra varietà e cabaret, un percorso cinematografico per ripercorrere la storia del teatro di varietà e del cabaret milanese, dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta, attraverso i suoi grandi protagonisti: Walter Chiari, Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello, passando per Dario Fo, Franca Valeri, Delia Scala, arrivando a Paolo Rossi e Claudio Bisio, senza dimenticare  Piero Mazzarella, Renato Pozzetto e Nanni Svampa.

Dal 13 settembre al 25 ottobre in programma La tua pagina sullo schermo, iniziativa “interattiva” che combinerà il piacere personale della lettura di grandi classici con con la visione in sala della loro trasposizione cinematografica. Il pubblico sarà invitato a leggere la propria pagina del cuore o la frase più amata tratta da celebri romanzi di cui grandi registi hanno realizzato la versione filmica. Tra i titoli proposti Anna Karenina, Moby Dick, Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde e altri intramontabili capolavori.

Si segnala inoltre che il MIC – Museo Interattivo del Cinema riaprirà martedì 25 settembre con una grande festa, tanti eventi e un nuovo accattivante allestimento.

 

Rispondi