Bit: torna dal 10 febbraio l’evento turistico più atteso dell’anno da operatori e viaggiatori

Ritorna a Milano, dal 10 al 12 febbraio 2019 la BIT –  Borsa Internazionale del Turismo, la storica manifestazione organizzata da Fiera Milano  fin dal 1980  e che richiama nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.

Come nel 2018 si terrà a Fieramilanocity, nel centro di Milano (clicca qui per vedere come raggiungerla ). Confermata anche la nuova formula che vede la prima giornata, domenica 10 febbraio, aperta a tutti e le giornate dell’11 e del 12 febbraio 2019 riservate ai professionisti del settore.

L’adesione della passata edizione della BIT fa ben sperare l’rgazizzazione dell’evento internazionale nel capolugo lombardo perchè la valutazione di visitatori ed espositori ha stata per il 91,6% dei partecipanti ha confermato l’importanza di Milano come città ideale  per questa grande fiera del Turismo.

L’evento oltre ad essere interessante ed attrattivo per tutta una serie di eventi collaterali insite nella stessa manifestazione, ma anche per la città, lo è stato anche dal punt di vista formativo, dal momenti che sono stati organizzati ne periodo, oltre un centinaio tra convegni e seminari sulle ultime tendenze di settore.  Quindi per tutt questi motivi ma anche per mille altri, compresi i vostri particolari interessi, non mamcate alla  manifestazione che dopo l’inaugurazione del 10 febbraio alla presenza di autorità, organozzatori ed operatori del settore, sarà aperta a tutti la domenica e solo per gli addetti ai lavori nei rimamenti giorni.

Novità di questa edizione il claim Happiness is a Journey, che vuole richiamare l’attenzione sul viaggio da vivere in prima persona con ottimismo e voglia di scoprire e scoprirsi, dedicando questo tema a tutta la comunicazione

Quiindi Bit non solo immagine, ma soprattutto  contenuti capaci di  caratterizzarla. A questo scopo si confermano le aree già apprezzate durante le scorse edizioni: A bit of Taste, area dedicata al turismo enogastronomico, una tra le motivazioni principali che spingono il viaggiatore a visitare nuove o rinomate destinazioni; I Love Wedding, dedicata agli Honeymooners e al mondo delle professionalità che si muovono intorno a questo contesto specifico e diffuso; Bit4Job, l’area dedicata al Recruiting per il settore turistico che rappresenta un’occasione unica per chi vuole lavorare e migliorare il proprio business; BeTech, l’area dedicata al digitale e alla tecnologia che raggruppa i servizi di business & networking; MICE, spazio per il mondo degli organizzatori di eventi, convegni, meeting, incentive, centri congressi, location per eventi e hotel con sale convegni, che incontreranno qui i buyer specializzati.

Info sulla location e come si arriva:

Metropolitana linea 5 lilla, fermata Portello oppure linea 1 rossa, fermata Lotto-Fieramilanocity (con cambio metropolitana linea 5 lilla, fermata Portello).

IN AUTO
Se si entra in città dalle Tangenziali si consiglia di lasciare l’auto ai parcheggi di interscambio Cascina Gobba (linea metropolitana verde), Famagosta (linea metropolitana verde), Bisceglie (linea metropolitana rossa), Lampugnano (linea metropolitana rossa), San Donato (linea metropolitana gialla), e Molino Dorino (linea metropolitana rossa), e quindi di utilizzare la metro per raggiungere Fieramilanocity.

Per maggiori informazioni sui parcheggi di interscambio, www.atm-mi.it

AREA C

Dal 16 gennaio 2012 sono in vigore nuove e restrittive regole per entrare in auto nel centro di Milano (Area C – Ztl Cerchia dei Bastioni).

Per maggiori informazioni: www.comune.milano.it

Se raggiungete il capolugo Lombardo in treno, TRENITALIA,  dall’ 11 al 13 febbraio 2018  ha previsto quanto segue:

Ai visitatori ed agli operatori professionali della manifestazione è offerta la possibilità di acquistare biglietti ferroviari in modalità ticketless, per viaggiare dal 9 al 14 febbraio 2018, tutti i treni del servizio nazionale aventi destinazione/origine Milano, con la riduzione, calcolata sul prezzo Base adulti, del 30% per la 1^ e 2^classe ed i livelli di servizio  Business/Standard. Sono esclusi i treni Regionali, il livello di servizio Executive, il sovrapprezzo previsto per il salottino e le vetture Excelsior.

PER ALTRE INFO su treni:
www.trenitalia.com e www.trenord.it

 

Rispondi