‘Lo Schiaccianoci’ del Balletto di Milano al Teatro Lirico Giorgio Gaber introduce il mese natalizio nella città meneghina

Questo fine settimana, il Teatro Lirico Giorgio Gaber di Milano ospita l’eccezionale rappresentazione de “Lo Schiaccianoci” del rinomato Balletto di Milano. Dopo un trionfale tour estivo con 23 spettacoli di Carmen in Spagna e prestigiosi tour internazionali, il Balletto di Milano ritorna in città con una versione esclusiva del classico natalizio. L’interpretazione, ispirata agli anni ’20, incanta il pubblico con una coreografia originale e una spettacolare mise en scène caleidoscopica di colori, offrendo un’esperienza indimenticabile durante le festività.

I ballerini protagonisti sono la coppia composta da  Amanda Hall e Gianmanuele D’Elia, che si esibiscono in modo impeccabile nei ruoli di Clara e il Principe.

Per altre informazioni sullo spettacolo,  date, orari e prezzi, vedi il nostro articolo di presentazione.

Il Balletto di Milano è un’associazione no-profit dedicata alla diffusione e promozione delle arti della danza, della musica e del teatro. Opera a livello regionale, nazionale e internazionale attraverso spettacoli, festival, corsi e iniziative culturali. La sua missione include la promozione delle diverse tradizioni culturali, la realizzazione di eventi collaterali come seminari e incontri, nonché lo scambio culturale internazionale. L’associazione si impegna nella redazione e pubblicazione di libri e testi rientranti nei suoi obiettivi statutari, contribuendo significativamente alla diffusione culturale della danza e dell’opera lirica sia in Italia che all’estero.


COME LO ABBIAMO VISTO
Lo Schiaccianoci” ambientato negli anni ’20, con arredi dai colori vibranti e costumi eleganti, trasporta immediatamente nel magico mondo della fiaba natalizia. La rivisitazione del celebre balletto di repertorio mantiene intatta la magia della storia originale, arricchendola con un tocco di modernità. Creato da due giovani coreografi, lo Schiaccianoci si presenta come un balletto brillante e contemporaneo, mantenendo gli elementi classici attesi dal pubblico, come l’albero di Natale, la nevicata e gli eleganti costumi da punta. Il primo atto, frizzante e pieno di danze, offre divertenti interazioni tra i personaggi, mentre il secondo atto, con il Valzer dei Fiori, culmina in uno spettacolare grand pas de deux che evidenzia le straordinarie abilità tecniche e artistiche dei ballerini.

Amanda Hall
Amanda Hall

Il corpo di ballo, composto da bravissimi danzatori di ogni età, incarna l’eleganza e la precisione attraverso movimenti armoniosi e sincronizzati. Composto da ballerine e ballerini di altissimo livello, il gruppo si esibisce con grazia e tecnica impeccabile, creando un’esperienza visiva straordinaria. La coordinazione e l’unità definiscono la bellezza intrinseca di ogni esibizione.

LA TOURNÉE
Dopo le esibizioni a Milano, il Balletto di Milano si prepara per nuovi tour sui più prestigiosi palcoscenici italiani e in Francia, Spagna e Svizzera. La stagione presenta oltre 100 spettacoli con sei produzioni diverse, tra cui “Carmen”, “Notre-Dame”, “Romeo e Giulietta”, “La vie en rose… Bolero” e il “Galà Grandi Balletti”.

Nel frattempo ci accompagnano a passo di danza verso un meraviglioso, si spera per tutti, dolce Natale.

 

Rispondi