‘Cirano Deve Morire’: una riscrittura poetica e contemporanea di Cyrano de Bergerac al Teatro Franco Parenti di Milano

Dal 14 al 17 dicembre 2023, la Sala Grande  del Teatro Franco Parenti di Milano si animerà con la vibrante rappresentazione di “Cirano Deve Morire” liberamente ispirato al capolavoro di Edmond Rostand  e ideato e diretto da Leonardo Manzan. Lo spettacolo offre una prospettiva unica sulla trama classica, attraverso l’innovativa fusione di testi e musiche originali, eseguite dal vivo.

Lo spettacolo vanta un cast di talentuosi attori, tra cui Paola Giannini, Alessandro Bay Rossi e Giusto Cucchiarini, guidati dalla regia di Leonardo Manzan. Le musiche originali, firmate da Franco Visioli e Alessandro Levrero, prendono vita in uno straordinario concerto che accompagna la narrazione. La produzione è curata da La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello, Elledieffe e Fondazione Teatro della Toscana, all’interno della Rassegna La Nuova Scena, a cura di Natalia Di Iorio.

TRAMA
“Cirano Deve Morire” si presenta come una riscrittura per tre voci dell’originale Cyrano de Bergerac, trasformando la poesia dell’800 in versi rap potenti. L’opera affronta tematiche di finzione, tradimento, e seduzione, immergendo il pubblico in una storia di amore, amicizia, e inganni. La trama si sviluppa intorno a un complicato triangolo amoroso tra due amici e una donna desiderata da entrambi.

Leonardo Manzan, regista dello spettacolo, sottolinea la scelta della poetica rap come mezzo per esprimere l’eroismo e la verve polemica del protagonista Cyrano. Questa scelta, secondo il regista, rende la parola d’amore contemporanea e autentica, rimanendo fedele al testo originale di Rostand. Lo spettacolo si sviluppa come un concerto, con gli interpreti sempre presenti sul palco, offrendo una prospettiva dinamica e coinvolgente.

“Cirano Deve Morire” si distingue per la sua narrazione retrospettiva del triangolo amoroso, isolandolo dalle vicende collaterali per far emergere significati universali. La trama si sviluppa come una resa dei conti tra i protagonisti, tra la vita e la morte, culminando nella storia di Rossana, l’unica sopravvissuta, intrappolata tra fantasmi e felicità.

ORARI
giovedì 14 Dicembre – 21:00; venerdì 15 Dicembre – 19:45; sabato 16 Dicembre – 19:45;
domenica 17 Dicembre – 16:15

PREZZI
SETTORE A (file A–I)
intero 25€
SETTORE B (file L–R)
intero 20€; under26/over65 18€; convenzioni 18€
SETTORE C (file S–ZZ)
intero 15€; under26/over€ 12
Tutti i prezzi non includono i diritti di prevendita.

Info e biglietteria
Biglietteria
via Pier Lombardo 14
02 59995206
biglietteria@teatrofrancoparenti.it

 

Rispondi